Maggio 6, 2021

Collodi protagonista in un cortometraggio per gli USA

Sarà presentato a Los Angeles e San Diego

Primo passo per il film del regista Maniscalchi

Sono iniziate a Collodi le riprese del teaser To the point , solo un primo assaggio di un progetto cinematografico che sarà sviluppato nei prossimi mesi grazie anche alla partnership della Fondazione Nazionale Carlo Collodi. Il regista è Rossano B. Maniscalchi, artista fiorentino particolarmente attivo negli Stati Uniti e vincitore di numerosi premi e riconoscimenti.

In questa prima fase di lavorazione sarà realizzato un filmato di lancio di 2 minuti che avrà un suo spazio dedicato in occasione della edizione 2021 de La Jolla International Fashion Film Festival(San Diego California), una occasione di grande visibilità in vista dei successivi passaggi produttivi del cortometraggio e del lungometraggio.

La presentazione in anteprima mondiale è prevista presso il Museo Italo-Americano di Los Angeles (IAMLA) nella giornata inaugurale di una grande mostra dedicata alla cultura italiana alla quale partecipa anche la Fondazione Nazionale Carlo Collodi all’interno della mostra “Pinocchio: the Real Boy” a Los Angeles dal 15 ottobre 2021 al 27 marzo 2022” spiega il presidente della Fondazione, Pier Francesco Bernacchi.

Sul set anche Sergio Forconi e alcuni alunni e alunne della Scuola Primaria di Collodi presenti grazie alla collaborazione della scuola e delle famiglie che hanno accolto l’invito a prendere parte al cortometraggio.

Le riprese del teaser termineranno il prossimo 5 maggio alla Casa delle Farfalle. Altri set sono stati: il Parco di Pinocchio, il Museo Interattivo, la Villa e lo Storico Giardino Garzoni e a Capannori la Quercia di Pinocchio. Le riprese sono infatti state concentrate soprattutto nella settimana, per non interferire con la riapertura di Parco, Giardino e Casa delle Farfalle in programma sabato 1 maggio.

Come spiega la produzione del corto: “Il tema centrale che sarà sviluppato nel film riguarda l’identità di genere come ricerca di equilibrio e armonia con il sé più profondo: il processo trasformativo che sarà rappresentato in To the point non riguarderà il passaggio dalla condizione di burattino a quella di bambino ma piuttosto la progressiva consapevolezza di un bambino nel riconoscere la sua più profonda identità femminile”.

Il soggetto del cortometraggioTo the point è di Fulvio Carbone, la direzione artistica di Serena del Nero, la scenografia dell’architetto Carlo Anzilotti.