Giugno 19, 2021

Zarabazà

Solo buone notizie

VARD CONFERMA LEADERSHIP NEL SEGMENTO DEI MEZZI SPECIALI

La controllata di Fincantieri ancora prescelta da Orange Marine

Trieste– Vard, fra le prime società al mondo nella realizzazione di navi speciali, progetterà una nave per la riparazione dei cavi per la società francese Orange Marine, leader nelle telecomunicazioni sottomarine, che ha scelto il progetto della controllata di Fincantieri.

La nave verrà costruita da Colombo Dockyard, il maggiore gruppo navalmeccanico dello Sri Lanka, sulla base del design 9 03 di Vard. Le referenze offerte dalle due società sono state determinanti per l’acquisizione dell’ordine. Il cantiere Vard di Brattvaag, infatti, nel 2014 ha consegnato la nave di supporto offshore “Pierre de Fermat” proprio a Orange Marine, realizzata sul design 9 01, un’unità all’avanguardia sotto i profili della sostenibilità ambientale e dell’equipaggiamento. Nel 2019 Colombo invece ha costruito per la giapponese Kokusai Cable Ship la posacavi “KDDI Cable Infinity”, anch’essa basata sulla medesima piattaforma di Vard.

Il design 9 03 per Orange Marine è stato appositamente messo a punto per la manutenzione di cavi sottomarini, sia in fibra ottica che quelli utilizzati nei parchi eolici offshore. Vard ha sviluppato il design della nave in base alle esigenze operative del cliente, con particolare attenzione allo scafo, in termini di capacità di tenuta al mare, manovrabilità e basso consumo di carburante.

Il portafoglio di Vard di unità per la posa e la riparazione di cavi elettrici e di telecomunicazione è in continua espansione, permette alla società di sviluppare un patrimonio di competenze ed esperienze interne specifiche, anche grazie alla collaborazione con rinomate aziende del settore, e di posizionarsi come uno dei progettisti navali più esperti per unità di questo tipo.

Attualmente la società sta realizzando 2 posacavi, il progetto 9 04 per Prysmian e quella relativa al contratto firmato di recente per Van Oord.