30 Maggio 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

Palermo, il Nuovo Sindacato Carabinieri incontra l’assessore alla Legalità Brigida Alaimo

L'esponente dell'esecutivo cittadino ha incontrato i segretari nazionali Toni Megna e Igor Tullio, accompagnati dal segretario generale regionale Giuseppe Fragano, a un mese esatto dall'insediamento

Il tema della legalità al centro dell’incontro tenutosi a Palermo tra il Nuovo Sindacato Carabinieri e l’assessore comunale Brigida Alaimo.
L’esponente della giunta Lagalla ha ricevuto i segretari nazionali Toni Megna e Igor Tullio, accompagnati dal segretario generale regionale della sigla in Sicilia Giuseppe Fragano, a un mese esatto dal suo insediamento.
Titolare delle deleghe alla Legalità e ai Beni confiscati alla mafia, Brigida Alaimo ha accolto gli esponenti sindacali nella sede dell’assessorato, a Palazzo Galletti.

LE PROPOSTE DEL NUOVO SINDACATO CARABINIERI

Toni Megna, Igor Tullio e Giuseppe Fragano hanno evidenziato lo straordinario impegno profuso dai Carabinieri del Comando Provinciale di Palermo.
I segretari hanno illustrato alcune iniziative di NSC da intraprendere in sinergia con l’amministrazione comunale e il mondo cattolico.
L’obiettivo è l’affermazione della cultura della legalità in ambito educativo e scolastico.
Nello specifico, i segretari del Nuovo Sindacato Carabinieri hanno sottolineato la necessità di individuare soluzioni comunicative espressamente dedicate alle nuove generazioni.
All’orizzonte, si profila dunque l’attivazione di nuove forme di collaborazione con le istituzioni e altri soggetti pubblici, accomunati dalla volontà di realizzare iniziative di prestigio e alta valenza istituzionale.
Il tutto, all’insegna del reciproco interesse e mirate a esaltare i valori della legalità, la crescita della persona umana e il bene comune.