18 Luglio 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

CHRISTMAS MAGIC IL PRIMO PARCO NATALIZIO AL COPERTO IN ITALIA DI RESPIRO INTERNAZIONALE HA CONQUISTATO MILANO DURANTE LE FESTIVITÀ

ORA SALUTA LA CITTÁ LASCIANDOSI ALLE SPALLE UNA LUNGA SCIA DI MAGIA E SUCCESSO E CONFERMA IL RITORNO

PER LA SECONDA EDIZIONE

A CHRISTMAS MAGIC VI DÁ APPUNTAMENTO AL PROSSIMO INVERNO 2024-2025

A Christmas Magic, il più grande parco di Natale al coperto d’Italia, chiude il sipario sulle festività registrando un trionfale successo a un mese dall’apertura. Il colossale spazio di oltre 20.000 mq allestito presso l’ALLIANZ MiCo (CityLife), fortemente voluto da Clemente Zard, prodotto da Vivo Concerti, e pensato e sviluppato dalla creatività di Giò Forma, ha regalato alla città di Milano la spettacolarità dei grandi parchi a tema di livello internazionale, con attrazioni da sogno e attività sempre nuove, oltre a una colossale pista di pattinaggio su ghiaccio indoor di ben 1800 mq.

A Christmas Magic è nato da un sogno che si è realizzato, quello di Clemente Zard, Managing Director di Vivo Concerti dal 2016, che ha trovato in Claudio Santucci, Fondatore di Giò Forma, il migliore dei partner. Milano ha così ospitato, per la prima volta in assoluto, un parco a tema dedicato al Natale, come mai si era visto prima d’ora in Italia (e non solo).

«Siamo molto felici di aver acceso i motori di questa primissima edizione di A Christmas Magic – commenta Clemente Zard – Da domani inizierà il progetto della prossima edizione, Milano ha accolto questa scommessa rispondendo con grande entusiasmo. Siamo già al lavoro per far sì che il Natale 2024 possa essere ancora più straordinario e magico. Grazie a tutti quelli che ci hanno creduto e che hanno messo tutto il loro impegno in questo progetto, ci sentiremo presto!».

Un’accoglienza calorosa e una straordinaria affluenza hanno caratterizzato il debutto di A Christmas Magic, che nel suo primo anno di vita ha incantato visitatori di tutte le età. Nel corso delle cinque settimane di attività, il parco ha regalato la possibilità di vivere un’esperienza mai uguale a se stessa, grazie a un calendario di eventi che hanno animato ogni singola giornata: artisti e performer si sono alternati per intrattenere il pubblico con spettacoli unici, offrendo una proposta ampia e diversificata. Eccellente il cast residente, a cominciare dalla presenza fissa di Babbo Natale, che ha regalato sorrisi abbracci a tutti i bimbi che in file interminabili lo hanno atteso per consegnare la propria letterina, ma anche un’incursione a sorpresa della Befana nei giorni dell’Epifania. Una menzione speciale va a Fiocco, la mascotte a forma di fiocco di neve, di ispirazione fiabesca dallo sguardo tenero, che ha rapito il cuore di grandi e piccini intrattenendo ogni giorno gli ospiti in giro per il parco, e all’infinita schiera di Elfi gioiosi e coinvolgenti, ottimi intrattenitori e padroni di casa che hanno presidiato senza sosta la scuola laboratorio per i bimbi e le straordinarie attrazioni del parco, un microcosmo che ha stupito ad ogni passo e lasciato un ricordo indelebile a chi ha scelto di visitarlo.

Dall’accoglienza suggestiva della Welcome Plaza, ai lampioni magici e innevati sotto la Nuvola Stellare, dalla foto di rito con l’Elfo Aviatore a bordo del Luna Express, una speciale mongolfiera che ha “catturato” la luna, alle acrobazie riflesse sul Calendario dell’Avvento, un palazzo sviluppato orizzontalmente a terra su cui sdraiarsi e vedersi proiettati sospesi in verticale grazie a un gioco di magia e simulazione. E poi ancora l’infinito gioco di specchi della Fabbrica dei Regali, l’albero di Natale alto 9 metri, il Magic Tree, che racchiude un segreto spettacolo di laser all’interno e uno show di luci e animazione meccanica all’esterno, il misterioso Magic Cinema, rivisitazione dell’antico dispositivo dello zootropio, e il Bosco Incantato, vero capolavoro di scenografia, un percorso immersivo arricchito da tanti effetti speciali, magiche creature, fumo basso, laser, proiezioni, e nevicate estemporanee che lasciano a bocca aperta. All’esterno un maestoso e scintillante albero illuminato con vista sullo skyline della metropoli, in una terrazza popolata di bancarelle con leccornie tradizionali e una giostra per i più piccoli.

Non solo Elfi giocolieri ma anche pattinatori sopraffini a presidiare la Via del Ghiaccio, il percorso alternativo alla Via degli Elfi, uno dei più estesi percorsi ghiacciati indoor mai sviluppati, che ha regalato la sensazione di pattinare su un vero e proprio fiume di cristallo, circondati dalle numerose installazioni che popolano lo spazio, dal cielo stellato, all’aurora boreale, dal bosco incantato agli effetti speciali di luce, neve, animazioni.

Non sono mancati gli spettacoli quotidiani di straordinari performers, l’Illusionista e Trampoliere Jay Jay, il Giocoliere e Trasformista Marco Migliavacca, lo Scultore di ghiaccio dal vivo Francesco Falasconi, il Mago Ale Bellotto, il Domatore di bolle Billy Bolla, i cori gospel The Voice of Victory, The Gospel Family e JP & the Soul Voices, e un corpo di ballo d’eccezione con le coreografie spettacolari curate dalla direzione artistica di Laccio.

Ad arricchire questo intenso mese di magia le performance di artisti come i Me Contro Te, con due show esclusivi a tema natalizio, Shari, che ha accompagnato l’epifania con una scaletta di brani scelti ad hoc, e il trionfo del Teenage Dream Pijama Party, la festa più hype d’Italia per i nostalgici degli anni 2000, con un dress code scelto per l’occasione che ha acceso la fantasia delle centinaia di partecipanti.

A Christmas Magic non ha disilluso le premesse, dimostrando di poter regalare un’esperienza indimenticabile e irrinunciabile, che promette di diventare un must delle festività natalizie dei prossimi anni.

«Siamo onorati di aver partecipato alla realizzazione di questa esperienza nuova e unica dedicata al Natale – conclude Claudio Santucci – Abbiamo lavorato molto tempo per cercare di creare un’avventura natalizia diversa rispetto a quelle viste nel mondo, fatta per coinvolgere grandi e piccoli con molteplici tipologie di esperienze immersive. Siamo felici di constatare che questo obiettivo è stato raggiunto, ed è solo il seme iniziale per continuare a sviluppare e a migliorare questo format nel 2024».

Per i visitatori della prima edizione e per tutti quelli che si aggiungeranno, l’appuntamento è per la prossima stagione natalizia meneghina, che accompagnerà l’attesa del magico Natale 2024, all’insegna di un solo motto: “Se non puoi vederlo puoi soltanto sognarlo”.

A Christmas Magic è una produzione Vivo Concerti.

Radio R101 è radio partner ufficiale.

Allianz MiCo è partner ufficiale.

Chupa Chups è partner ufficiale.

Ticketone è partner ufficiale ticketing.

Frecciarossa è treno ufficiale.