28 Novembre 2022

Zarabazà

Solo buone notizie

I semiconduttori dettano il passo nel mondo della tecnologia moderna

Diversi campi di applicazione della “Tecnologia per la vita” di Bosch

  • I sensori Bosch per l’automotive rilevano gli ostacoli dell’ambiente circostante per rendere la guida autonoma un’esperienza sicura, rilassante e conveniente
  • Un robot assistito dall’IA consente il trasporto contactless di componenti e oggetti sospesi in aria
  • Il nuovo cavo per i veicoli elettrici consente la ricarica facile e veloce senza la necessità di una scatola di controllo
  • I sensori di movimento ad auto apprendimento nei fitness tracker offrono un quadro più preciso dei benefici dell’attività fisica

I componenti altamente miniaturizzati sono il collante che tiene insieme il mondo tecnologico di oggi. I semiconduttori più potenti sono il cuore di tutti i sistemi elettronici.

Panoramica sulle applicazioni Bosch
Sensori per l’automotive: tecnologie di rilevamento dell’ambiente circostante per ogni condizione di traffico. Nella guida autonoma e assistita, il veicolo deve sapere in ogni momento che cosa accade intorno, deve essere in grado di rilevare con affidabilità gli oggetti e le persone e agire di conseguenza. Il rilevamento affidabile dell’ambiente circostante è dunque essenziale. A questo scopo, Bosch impiega una combinazione di telecamera multifunzione e sensori radar anteriori e angolari installati sulla parte anteriore e laterale del veicolo. Il sensore radar anteriore rileva gli oggetti davanti al veicolo e ne determina la velocità e la posizione rispetto ad esso. In caso di rischio di collisione, avverte il guidatore. Se questi non è pronto a reagire, il sistema attiva automaticamente una manovra di frenata di emergenza. Il dispositivo multifunzione Bosch è una telecamera anteriore che combina algoritmi tradizionali per l’elaborazione delle immagini ai metodi dell’Intelligenza Artificiale (IA). Utilizzando l’IA, la telecamera comprende e interpreta ciò che vede, garantendo un riconoscimento affidabile degli oggetti e un buon rilevamento dell’ambiente circostante. Oltre alle soluzioni con telecamera, sensori radar e ultrasuoni, Bosch sta sviluppando anche un LiDAR a lungo raggio. Più l’attività di guida è complessa, più è fondamentale che queste soluzioni interagiscano in modo corretto.