Agosto 2, 2021

Zarabazà

Solo buone notizie

Natura Viva

Mostra fotografia d’arte di Hanna Battisti

Trento-La serie intitolata “Natura viva” – allusione scherzosa al genere figurativo il cui nome evoca non la vita, ma la morte – esplora spazi sensuali servendosi della luce. Sul palinsesto del genere della “natura morta”, già conosciuto nella storia d’arte, Hanna Battisti crea una poesia originale: “Bellezza nell’ambiguità degli spazi intermedi”, scrive la poetessa Erika Wimmer Mazohl. Ogni sguardo su queste immagini compone i fili d’un racconto. Si forma così una rete luccicante di incontri e storie sorprendenti (Karin Dalla Torre). Viene presentato anche un libro d’arte sul tema della mostra.