23 Novembre, 2020

UniCredit e Sanlorenzo, nuovo accordo a sostegno della filiera produttiva nautica

Un plafond di complessivi 20 milioni di euro dedicato a Sanlorenzo e alla controllata Bluegame da UniCredit Factoring per finanziare il capitale circolante dei fornitori anticipando i crediti commerciali

Milano/Ameglia – UniCredit e Sanlorenzo, azienda leader nella produzione di yacht e superyacht di lusso fondata nel 1958,hanno concluso un accordo finalizzato a sostenere le imprese all’interno della filiera produttiva della società.

L’accordo prevede un plafond di 15 milioni di euro, messi a disposizione di Sanlorenzo da UniCredit Factoring a beneficio dei suoi fornitori, perfinanziarne il capitale circolante, consentendo l’accesso immediato alla liquidità tramite l’anticipo dei crediti commerciali vantati nei confronti della società. Ulteriori 5 milioni di euro potranno essere utilizzati da parte dei fornitori di Bluegame, società parte del Gruppo specializzata nella progettazione e commercializzazione di sport utility yacht.

Sanlorenzo ha scelto la soluzione di supply chain finance che si avvale dell’innovativo U-FACTOR Confirming, servizio dedicato al supporto e al finanziamento delle aziende della catena produttiva. L’impresa capo filiera utilizza un’innovativa piattaforma digitale – messa a disposizione da UniCredit Factoring e connessa con i sistemi di pagamento di UniCredit – per pagare i propri fornitori, caricando le fatture che intende liquidare alle scadenze previste. I fornitori, a loro volta, possono accedere alla piattaforma e visualizzare in tempo reale le fatture che l’azienda cliente ha riconosciuto e per cui ha approvato il pagamento. Sempre utilizzando la piattaforma, i fornitori hanno inoltre la facoltà di cedere le fatture a UniCredit Factoring ottenendone il pagamento anticipato. Il risultato è la creazione di un circolo virtuoso di liquidità, con ricadute positive su tutta la filiera economica della nautica.

Simone Del Guerra, AD di UniCredit Factoring ha dichiarato: “Nella prima metà del 2020, caratterizzato dalla pandemia e da periodi di lockdown, la domanda di working capital è cresciuta esponenzialmente in Europa. Questo tipo di accordi libera capitale e risorse per le imprese, stabilizzando i cicli di fornitura e di pagamento, consentendo un accesso continuativo al credito basato su un asset fondamentale come quello del rapporto commerciale strategico tra fornitori e clienti”.

“Il nostro Gruppo ha sempre affiancato Sanlorenzo – spiega Andrea Burchi, Regional Manager Centro Nord UniCredit – supportandone lo sviluppo dal punto di vista finanziario e consulenziale, fino al sostegno per la sua quotazione in Borsa. Siamo entusiasti di proseguire questo percorso di crescita, facilitando l’azienda nel compiere un ulteriore passo in direzione della digitalizzazione dei processi legati alla gestione della supply chain, attraverso U-Factor confirming. Una soluzione capace di rispondere alle esigenze dell’intera filiera, portando vantaggi ai diversi attori coinvolti nella catena produttiva, ad evidente beneficio dell’economia del territorio. UniCredit conferma così il proprio impegno nel rispondere ai bisogni delle imprese e garantire concreto sostegno all’economia reale”.

Massimo Perotti, Presidente Esecutivo di Sanlorenzo ha dichiarato: “L’accordo siglato con un partner di eccellenza quale UniCredit ha una forte valenza per tutte le imprese artigiane che collaborano con Sanlorenzo e che da sempre ci consentono di esprimere la migliore qualità e il massimo livello di personalizzazione dei nostri yacht”.

***

Sanlorenzo S.p.A.

Sanlorenzo è un’azienda leader a livello mondiale per numero di yacht di lunghezza superiore ai 30 metri. È l’unico player della nautica di lusso a competere in diversi segmenti con un unico marchio, producendo yacht e superyacht “su misura” personalizzati per ogni armatore, caratterizzati da un design distintivo e senza tempo.

La produzione di Sanlorenzo è articolata in tre divisioni:

  • Divisione Yacht – yacht in composito di lunghezza compresa tra 24 e 38 metri;
  • Divisione Superyacht – superyacht in alluminio e acciaio di lunghezza compresa tra i 40 e i 68 metri;
  • Divisione Bluegame – sport utility yacht in composito di lunghezza compresa tra i 13 e 22 metri.

La produzione di Sanlorenzo è articolata in quattro siti produttivi situati a La Spezia, Ameglia (SP), Viareggio (LU) e Massa. I siti sono strategicamente situati in prossimità, consentendo in tal modo efficienze operative significative.

Il Gruppo impiega oltre 500 persone e collabora con una rete di 1.500 aziende artigiane qualificate. Può contare su una rete di distribuzione internazionale e una rete di servizi diffusa per i clienti di tutto il mondo.

Nel 2019, i ricavi netti dalla vendita di nuovi yacht sono stati circa 456 milioni di euro, l’EBITDA rettificato 66 milioni di euro e il risultato netto di Gruppo 27 milioni di euro.

www.sanlorenzoyacht.com