13 Giugno 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

Sacar, partner di riferimento nel DIY, protagonista a Bricoday 2023



Anche quest’anno Sacar, azienda leader nella fornitura di svariati settori del mondo ferramenta e fai da te, ha partecipato a Bricoday Expo (Fiera Milano City, 28-29 settembre) da protagonista, con tre parole d’ordine: innovazione, sostenibilità e servizio accurato al Cliente.

Sacar si impegna costantemente nello sviluppo di prodotti integrati con le ultime tecnologie, spesso anticipando le tendenze di mercato e proponendo soluzioni completamente sostenibili.
“Da sempre – spiega Marco D’Adda, Responsabile Commerciale e Ricerca&Sviluppo Sacar – ci impegniamo per assicurare prodotti di qualità e sistemi espositivi innovativi  per offrire un servizio efficiente e funzionale; tra l’altro, abbiamo introdotto le etichette elettroniche RFID su alcuni componenti, quali maniglie e serrature, offrendo sia al cliente sia all’addetto alle vendite un sistema di didattica interattivo ed esaustivo per capire i modi più corretti di utilizzo e fornendo un valido aiuto nella scelta del prodotto più idoneo. Lo stesso sistema consente di avere un inventario in tempo reale e di raccogliere i dati in modo capillare per meglio analizzare tendenze e andamento del mercato.”

“Inoltre – prosegue Marco D’Adda – grazie ai QR Code installati sui nostri espositori l’esperienza d’acquisto diventa facile e intuitiva: scansionando semplicemente il codice si accede al nostro portale interattivo con la possibilità di ricevere direttamente alla propria e-mail schede tecniche che forniscono tutti i dati del prodotto, le finiture disponibili e le istruzioni di montaggio, oltre a prodotti complementari e video tutorial, molto apprezzati dai clienti. Ma non solo: il QR code consente anche al personale dei punti vendita di formarsi in completa autonomia, conoscendo sempre meglio prodotto, accessori e prodotti complementari”.

A Bricoday 2023, Sacar conferma il proprio impegno anche sul fronte della sostenibilità a cui, fin dalla sua fondazione, oltre cinquanta anni fa, ha sempre attribuito un valore fondamentale: dall’impatto ambientale al risparmio di energia, dal packaging alla commercializzazione.
Un percorso che nel 2022 è stato suggellato dall’ottenimento della Certificazione OK Compost Industrial per i nuovi blister totalmente compostabili rilasciata dal TŰV, uno tra i più autorevoli Enti europei in tema di sicurezza, qualità e ambiente.

“Sacar – conclude Marco D’Adda – vuole essere all’avanguardia sotto tutti i profili: per questo, tutte le nostre scelte sono orientate sia all’innovazione sia alla salvaguardia dell’ambiente: una duplice valenza che consideriamo vincente per un’impresa che guardi al futuro”.

Il Qr Code consente di accedere immediatamente alle caratteristiche del prodotto