20 Aprile 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

Al Pride Village Virgo una settimana declinata al femminile

Dal teatro di Anna Foglietta
alla musica di Laura Bono, Paola & Chiara e Georgia Mos

Sarà una settimana declinata al femminile quella da mercoledì 19 a sabato 22 luglio al Pride Village Virgo, il più grande festival LGBTQIA+ italiano in corso alla Fiera di Padova.

Sui palchi della kermesse saliranno infatti Anna Foglietta, una delle grandi interpreti del teatro e del cinema italiano, Laura Bono, che arriva a Padova con il tour “Scusate il Ritardo”, Paola & Chiara, direttamente da Sanremo, la scrittrice e performer Giorgia Mazzucato e Georgia Mos, unica donna presente nell’ultima edizione di Top Dj.

Non mancheranno inoltre eventi a tema come il Chica Party, che lega il meglio della cultura e del divertimento dedicato alle ragazze e donne queer e che vedrà esibirsi Le Strulle, tre professioniste della consolle che amano definirsi “Figlie del rock, della dance e dell’orgoglio gay”.

Per gli amanti del clubbing, infine, l’appuntamento da segnare in agenda è quello di sabato 22 luglio con l’esibizione di Merk & Kremont, duo di dj e producers di fama internazionale.

Pride Village Virgo Laura Foglietta

Anna Foglietta al Pride Village Virgo con “Una Guerra”

Il Pride Village Virgo inizia la propria programmazione mercoledì 19 luglio con una delle grandi interpreti del teatro e del cinema italiano, l’attrice  Anna Foglietta,  il cui talento l’ha vista  più volte candidata al David di Donatello e vincere il Nastro speciale D’argento, il premio Maschere D’oro e il  Premio De Sica.

Al Festival porterà Una Guerra, magnifico dipinto policromatico,  su testo curato da Michele Santeramo, denso di tensioni e brividi provenienti dalle cavità remote del mare e dalle macerie sulla terra.

Accompagnata dal violoncello di Francesco Mariozzi su musiche originali di Francesco Mariozzi, Anna Foglietta racconterà una storia di malessere e di presa di coscienza della propria personale “peste”. È la vicenda di una donna che per salvare i suoi due figli dalla guerra del suo Paese decide di fare il viaggio che in molti fanno. Arriva al mare, il Mediterraneo, e la aspetta l’ultimo pezzo di quel viaggio, insieme ai suoi due figli. Ma nel mare dovrà prendere una decisione che le segnerà la vita. Anche per lei, una storia del Decamerone sarà la guarigione.

I cancelli apriranno come di consueto alle 19.30 con l’Aperiradio di Giusva e Lorenzo Bosio. Al termine dello spettacolo prenderà il via la disco pop di Nykos DJ, che nei suoi set ama esplorare il suono in tutte le sue particolarità, assorbendo anche influenze tribali.

[Ingresso 10€ dalle 19:30 alle 23:30, gratuito dalle 23:30 alle 02:00]

Pride Village Virgo Francesco Fanucci

Francesco Fanucci porta sul palco Standard

L’appuntamento con la Stand-Up Comedy del Pride Village Virgo vedrà salire sul palco giovedì 20 luglio il comico lucchese Francesco Fanucchi il cui stile caustico e dissacrante lo ha portato non solo a Comedy Central, ma anche ad avere un forte riscontro social, con oltre centomila visualizzazioni sul solo canale YouTube.

Standard, il suo primo one man show, è un flusso di coscienza irriverente tra tecnologie inquietanti, deliri dittatoriali, sentimentalismi frustrati e problemi di dipendenza. Ma è anche uno spettacolo introspettivo, che cerca di comprendere l’origine della paura che proviamo verso noi stessi e verso chi è “altro” da noi, contro qualsiasi luogo comune.

In attesa dello spettacolo, i “Villeggianti” avranno a disposizione sette punti bar, per un aperitivo o un after dinner, un’enoteca e una caffetteria. Per cenare potrà scegliere tra cucina asiatica, sushi e fusion, primi e grigliate, tartare di pesce, pizzeria e paninoteca, grazie ai diversi ristoranti ed i pub del centro cittadino che hanno spostato al Festival il loro giardino estivo.

A chiudere la serata sarà Federico Tessari alla consolle del dance floor esterno.

[Ingresso gratuito dalle 19:30 alle 21:00; 3€ dalle 21:00 alle 2:00]

Pride Village Virgo Laura Bono

Laura Bono fa tappa al Pride Village Virgo con il Tour “Scusate il Ritardo”

Venerdì 21 luglio cominciano a scaldarsi i motori per quello che promette di essere un fine settimana di grande musica.

Al Festival arriverà infatti il Tour estivo Scusate il Ritardo della cantautrice Laura Bono, nuovo capitolo nella carriera dell’artista che sancisce, dopo il progetto musicale de Le Deva, un ritorno da solista alla sua dimensione più naturale e non filtrata: quella dei palchi dal vivo e del contatto con il suo pubblico.

Vincitrice di Sanremo Giovani con il brano Non credo nei miracoli, l’artista ha all’attivo quattro album da studio, l’esordio omonimo, S’Intitola Così, La mia discreta compagnia e Segreto, pubblicati anche in Finlandia e Spagna. Insieme ai suoi brani più noti, Laura Bono porterà al Village il suo nuovo singolo A un passo, nato dalla collaborazione con la Factory creativa Freak&Chic, un brano potente e moderno che parla d’amore, di speranza e desideri in cui le stelle si incendiano.

Prima del concerto non mancherà l’incontro con l’autore. Grazie a Giorgia Mazzucato il pubblico scoprirà il significato dell’espressione giapponese “Komorebi” (People 2023), letteralmente “luce del sole che filtra tra le foglie degli alberi”, un’immagine che ben descrive questo racconto queer autobiografico presentato con arguzia e ironia dalla scrittrice.

La serata proseguirà fino a notte fonda all’insegna della dance. Sul Boulevard prenderà il via il Chica Party con Le Strulle, tre professioniste della consolle che amano definirsi “Figlie del rock, della dance e dell’orgoglio gay”. Al Palaclub Thomas Deil aprirà il set di Georgia Mos. Unica dj donna dell’ultima edizione di Top Dj, Georgia produce la sua musica e suona in tutti i più famosi club del mondo ed è la remixer ufficiale della canzone La Primavera di Jovanotti.

[Ingresso gratuito dalle 19:30 alle 21:00; 8€ dalle 21:00 alle 4:00]

Pride Village Virgo Paola e Chiara

Gran finale di settimana al Pride Village Virgo con Paola & Chiara

Sabato 22 luglio serata da non perdere al Pride Village Virgo con due tra le ospiti più attese della XVI edizione della kermesse: Paola & Chiara, che quest’anno con Mare Caos che hanno firmato la sigla della XVI edizione del Festival. Una  hit estiva senza tempo che sa di sale, falò notturni e ritmi tribali, in cui le sorelle Iezzi prendono una pausa dalla frenesia della città e cavalcano l’onda della libertà per raggiungere mete esotiche e inesplorate, pronte a lasciarsi tutto alle spalle per rinascere dalle proprie ceneri.

Le due ariste racconteranno al pubblico, tra musiche e parole, una carriera che le ha viste protagoniste della scena musicale italiana e che, dopo il successo del Festival di Sanremo 2023 con Furore e l’uscita del singolo Lambada con i Boomdabash, le rivedrà salire sul salire sul palco per ripercorrere i successi passati e svelare i loro grandi progetti futuri.

Una serata al top che non risparmierà i dance floor del Village. Sul Boulevard la notte sarà affidata a Dee DJ, mentre nel Palaclub, il Festival ospiterà il duo di Dj e producers di fama internazionale Merk & Kremont. La loro prima collaborazione risale al 2016 con Bob Sinclar nel remix di Someone Who Needs Me.

In Italia hanno prodotto alcuni brani di Rovazzi, Il Pagante, Ghali e Gianluca Vacchi, tra i quali Andiamo a comandare, Tutto molto interessante, Senza pensieri, Good Times e DAM. Nel 2018 pubblicano il singolo Hands Up in collaborazione con i DNCE, in seguito classificato disco di platino dalla FIMI. Nel 2023 hanno prodotto il singolo di Paola & Chiara Furore e si sono esibiti con loro durante la quarta serata del Festival di Sanremo.

Oltre alle diverse date in Europa, il duo ha intrapreso tour anche in Arabia Saudita, Indonesia, Cina, Giappone, Birmania, Hong Kong, Florida e Tunisia.

[Ingresso gratuito dalle 19:30 alle 21:00; 8€ dalle 21:00 alle 23:30; 18€ dalle 23:30 alle 4:00 con prima consumazione inclusa]

Il Pride Village Virgo

La XVI edizione del Pride Village Virgo è organizzata con il patrocinio del Comune di Padova e Virgo Fund. Title e Main Sponsor: Virgo Milano Cosmetics. Partner del Village sono: bitHOUSEweb, Suomy, Onova, Acualita, Doreca, Red Bull, Campari, P31 e Coca-Cola, per il quinto anno consecutivo tra i sostenitori del Pride Village e quest’anno dell’Associazione SAT PINK Verona e Padova che sostiene con servizi psicologici, legali e medici le persone in transizione.

Grazie al supporto di Ticketmaster in occasione degli eventi sarà possibile acquistare il biglietto in prevendita, saltando la coda alle casse e saltando la coda alle casse e accedendo al Parterre VIP sottopalco. 

Per informazioni e programma completo
www.pridevillage.it