15 Giugno 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

Chiavari in Jazz 2023: si parte con Paolo Fresu Devil Quartet

Chiavari in Jazz 2023 riparte ed è subito musica di grande qualità con il concerto di apertura della rassegna affidato ad uno dei maggiori rappresentati del jazz italico nel mondo: Paolo Fresu.

Si conferma un punto fermo dell’estate chiavarese la decennale rassegna dedicata alla musica Jazz che l’amministrazione comunale offre ai numerosi turisti e cittadini. L’assessore al turismo e alla promozione della città Gianluca Ratto, il sindaco Federico Messuti e l’amministrazione comunale nella sua interezza puntano al consolidamento della rassegna e all’esclusività della proposta.

Sul palco della suggestiva location di Piazza Nostra Signora dell’Orto anche per l’edizione 2023 di Chiavari in Jazz si punta a prestigiosi artisti del panorama jazzistico internazionale. La rassegna organizzata dal Comune di Chiavari con la direzione artistica di Rosario Moreno, mette in scena cinque concerti di indiscusso fascino e di indubbio valore. Un programma ricercato che pone in evidenza l’essenza della musica jazz con la presenza di artisti dalla consolidata e prestigiosa esperienza ed enfant prodige, progetti originali ed innovativi e grandi omaggi.

Venerdì 4 agosto segnerà l’inizio di Chiavari in Jazz 2023 e sul palco sarà protagonista Paolo Fresu con il suo Devil Quartet. Trombettista, flicornista, ma anche scrittore, apprezzato sia in Italia che all’estero. Paolo Fresu non è un artista qualunque, con il suo talento cristallino è riuscito, nel corso della sua carriera, a suonare con alcuni dei più grandi musicisti del mondo, sia in ambito jazzistico sia nella migliore musica d’autore frequentando palchi prestigiosi.

Per questa occasione al suo fianco ci sarà uno straordinario gruppo di musicisti: Bebo Ferra alla chitarra, Paolino Dalla Porta al contrabbasso) e Stefano Bagnoli alla batteria, già conosciuti tutti e quattro insieme come il gruppo più “elettrico” del jazz italiano degli ultimi anni.

Venerdì 11 agosto sarà la volta dei Licaones ovvero Mauro Ottolini al trombone e Francesco Bearzatti al sassofono, affermati protagonisti della scena del jazz italiano ed internazionale, creativi sperimentatori, compositori ed arrangiatori di pregevole estro ed abili galvanizzatori di platee, completano i Licaones l’eccelso hammondista Oscar Marchioni e il super batterista Paolo Mappa.

Il loro è un sound caldo, passionale e coinvolgente. I “magnifici 4” oltre ad essere esecutori di grande qualità, sono anche superlativi intrattenitori, tutte caratteristiche che fanno si che il tour “Licaones III” sia particolarmente atteso.

Jelly Roll – The music of Jelly Roll Morton è il progetto della sassofonista Helga Plankensteiner che presenta un’originale formazione con tre fiati dal registro basso: Helga al sax baritono, Achille Succi al clarinetto basso e Glauco Benedetti tuba, completano la formazione Michael Lösch al pianoforte e Marco Soldà alla batteria. Il repertorio è dedicato interamente a composizioni del pianista statunitense Jelly Roll Morton, il grande pioniere autodefinitosi “inventore del jazz”. L’appuntamento è per venerdì 18 agosto.

Hakan Basar sarà il protagonista del concerto in programma venerdì 25 agosto, il grande Chick Corea dopo averlo ascoltato dal vivo ne ammira il talento e dice: “La successione è assicurata”. L’enfant prodige di Istanbul è un giovane ispirato pianista con un talento eccezionale e un pedigree ispirato ai maestri del lessico jazz. Con lui sul palco una ritmica d’eccezione con l’italiano Michelangelo Scandroglio al contrabbasso e l’olandese Yoran Vroom alla batteria.

L’edizione 2023 si concluderà venerdì 1 settembre con un concerto immaginifico, ricco di poesia e di suggestioni, un omaggio da parte di quattro fuoriclasse della musica di qualità al cinema italiano. Con originali arrangiamenti Rosario Giuliani al sassofono, Luciano Biondini alla fisarmonica, Enzo Pietropaoli al contrabbasso e Michele Rabbiaalla batteria eseguiranno musiche degli inarrivabili Nino Rota e Ennio Morricone.

I concerti, tutti ad ingresso gratuito, avranno inizio alle ore 21:00.

Chiavari in Jazz 2023