22 Maggio 2022

Zarabazà

Solo buone notizie

Collezione La Gaipa

A pochi minuti dal magico scenario offerto dalla Valle dei Templi sorge  uno dei pochi esempi al mondo di archeo-albergo: l’Hotel Costazzurra Museum che ospita al suo interno una pregevole esposizione di reperti archeologici facenti parte della “Collezione La Gaipa”.

Si tratta di un progetto di recupero e valorizzazione di reperti archeologici andati dispersi nel corso dei secoli. Fino al 1939 – anno in cui  entrò in vigore il Testo Unico per la Tutela delle Cose di Interesse Artistico o Storico – il commercio dei beni archeologici era praticamente libero, per  cui i grandi viaggiatori  del passato e del mitico  Gran Tour avevano la possibilità di portare all’estero reperti e opere d’arte del patrimonio artistico e culturale italiano.

Attraverso il progetto della “Collezione La Gaipa” sono stati recuperati  pezzi  pregiati presso case d’asta, antiquari e collezionisti privati italiani e stranieri consentendone il ritorno sul territorio originario per offrirli allo studio e alla fruizione dei visitatori. La collezione oggi conta diversi reperti, databili tra il V e il VI secolo avanti Cristo, che per la prima volta vengono esposti al pubblico in forma permanente.

Tra i pezzi più pregiati  figurano un pregevole lèkythos alla maniera del pittore di Haimon  e un vaso realizzato dai primissimi abitatori della Sicilia ad imitazione dello stile arcaico-greco

Un soggiorno immersi nella storia è un’esperienza unica per  quanti soggiornano all’ Hotel Costazzurra Museum dove è possibile anche seguire delle interessanti visite guidate  e provare l’esperienza di toccare alcuni reperti, vivendo l’emozione di tenere un pezzo di storia nelle proprie mani.