8 Dicembre 2022

Zarabazà

Solo buone notizie

Allarme Rotavirus, il 40% dei neonati siciliani non è ancora vaccinato

La Sicilia, nonostante sia stata la prima regione in Italia a introdurre la vaccinazione contro il Rotavirus, stenta a raggiungere gli obiettivi previsti dal Piano nazionale di una copertura del 95% dei bambini entro i primi sei mesi di vita e si ferma a poco meno del 60%. Pediatri e igienisti lanciano un messaggio forte ai genitori: vaccinate i neonati, l’infezione da Rotavirus può avere conseguenze pesantissime, soprattutto nel primo anno di vita

Ne parlano nelle interviste video il professor Francesco Vitale, ordinario di Igiene all’Università di Palermo, e il
dottore Antonino Gulino, pediatra di libera scelta.