1 Dicembre 2021

Zarabazà

Solo buone notizie

Waitrose per eliminare i prodotti chimici da giardino

Waitrose si è impegnata a rimuovere tutti i prodotti chimici da giardino potenzialmente dannosi entro la fine dell’anno, nel tentativo di preservare la biodiversità naturale negli spazi di vita all’aperto della Gran Bretagna.

Avendo già vietato l’uso di oltre 70 pesticidi* sulle colture destinate ai suoi negozi, la decisione porterà avanti il ​​lavoro innovativo di Waitrose per promuovere alternative più sostenibili e vedere la rimozione di prodotti come spray e granuli dannosi per insetti da giardino, diserbanti e pellet per lumache, più molti altri.

Il supermercato venderà invece solo alternative da giardino non dannose, naturali e sostenibili come PlantGrow , un prodotto venduto esclusivamente in 260 negozi Waitrose.

La decisione è stata presa per aiutare i clienti ad aumentare e mantenere la biodiversità nei propri giardini e segue una decisione presa per motivi simili di eliminare gradualmente tutti i prodotti di compost di torba in sacchi in tutti i negozi Waitrose alla fine dell’anno.

Marija Rompani, Direttore di Etica e Sostenibilità presso la John Lewis Partnership, commenta: “Manca meno di un mese alla COP26 e sebbene la conservazione dei nostri habitat naturali sarà senza dubbio in cima all’agenda, è tempo di azioni, non di parole. “

“Se vogliamo preservare i nostri ecosistemi naturali, dobbiamo iniziare a fare scelte coraggiose. Ciò significa cambiare la nostra mentalità, adattare i nostri comportamenti e, ove possibile, orientarci verso alternative più sostenibili e naturali”. 

“Questa piccola azione non salverà il nostro pianeta, ma è un inizio e continueremo a lavorare instancabilmente per essere parte della soluzione”.

Nick Mole, Policy Officer di PAN UK: “Siamo lieti che Waitrose si sia impegnata a porre fine alla vendita di pesticidi sintetici ad alto rischio. Di conseguenza, sia gli esseri umani che la fauna selvatica saranno meno esposti a sostanze chimiche potenzialmente dannose. Speriamo che questa mossa incoraggi altri rivenditori a togliere i pesticidi dai loro scaffali e aiuti anche a sensibilizzare il pubblico sul fatto che non hanno bisogno di usare pesticidi tossici nei loro giardini, fioriere o orti”.

Siamo l’unico supermercato nel Regno Unito a possedere e gestire la nostra fattoria. Situata nella tenuta di Leckford nell’Hampshire, la nostra fattoria è un banco di prova per le pratiche agricole rigenerative, con insegnamenti da condividere con le nostre migliaia di fornitori con sede nel Regno Unito. Questo sarà fondamentale per aiutarci a raggiungere la nostra missione di zero emissioni di carbonio attraverso la nostra rete di fornitori agricoli nel Regno Unito entro il 2035. 

Inoltre, molte delle nostre aziende agricole fornitrici e attività proprie dedicano terreni agricoli alla natura, ad esempio:

  • Chiediamo a tutti i nostri allevatori di dedicare almeno il 10% della loro terra alla natura.
  • Tutte le nostre aziende agricole di frutta e verdura fresche del Regno Unito danno una media del 12% alla conservazione del territorio come parte della nostra appartenenza a LEAF.
  • La nostra fattoria Waitrose nella tenuta di Leckford dedica il 40% della sua terra alla natura ed è un banco di prova per le pratiche di agricoltura rigenerativa per la nostra rete di fornitori.

Per saperne di più sul lavoro che stiamo facendo in quest’area e in altri, nel nostro ultimo rapporto sui progressi di Etica e Sostenibilità QUI .