Giugno 16, 2021

Zarabazà

Solo buone notizie

Sicurezza: Duetorrihotels rivoluziona il concetto di sanificazione con Askyclean

Il benessere degli ospiti e dei dipendenti è una priorità assoluta per il gruppo alberghiero, che conta sulla società Askyclean per elevare al massimo livello i propri standard di sicurezza sanitaria. I quattro Luxury Hotel a Bologna, Verona, Firenze e Genova, e i due Business hotel a Milano adottano un protocollo “tailor made”, specifico per ogni singola struttura.

Punti chiave sono la tecnologia, basata sulla nebulizzazione del perossido di idrogeno, il gold standard per la lotta al SARS CoV 2, validata da analisi di controllo effettuate da laboratori accreditati indipendenti, e la formazione del personale. Un processo innovativo, le cui modalità applicative sono validate dall’esperienza sul campo, che è basato su analisi microbiologiche effettuate in fase di attivazione del protocollo. La trasparenza è totale: gli hotel tengono traccia di ogni singola operazione di sanificazione registrandola sull’Askyclean Passport della struttura, a disposizione dei clienti. Massima sicurezza, massimo comfort. Il Gruppo Duetorrihotels si è rivolto alla società Askyclean per gestire la sanificazione degli ambienti. Tutte le strutture della compagnia adotteranno quindi il protocollo di sanificazione ASKYClean System, che vanta una doppia validazione: quella di carattere scientifico, affidata a analisi di controllo effettuate da laboratori accreditati indipendenti, e quella “storica”, legata ai risultati.
Con questa operazione il gruppo rivoluziona completamente il suo approccio alla sanificazione, introducendo un nuovo standard di qualità. Uno dei concetti cardine è la trasparenza: ogni struttura alberghiera è dotata di ’“Askyclean Passport”, ovvero il registro delle sanificazioni, un documento liberamente consultabile dai clienti. Viene rilasciato un passaporto anche ai dipendenti abilitati ad eseguire la sanificazione, previa formazione specifica. Questo tipo di interventi si affianca, naturalmente, all’adozione di dispositivi contactless e dispositivi di protezione individuale, e di misure come il distanziamento, le procedure di sicurezza, i controlli costanti e periodici.


 
La novità riguarda tutte le strutture, i quattro Luxury Hotel, il Grand Hotel Majestic “già Baglioni” di Bologna, il Due Torri di Verona, il Bernini Palace di Firenze e il Bristol Palace di Genova, che trovano sede in antichi palazzi storici, e i due Business Hotel, l’Hotel Santa Barbara e l’Alga Hotel entrambi a Milano.
 
Askyclean condivide pienamente la “filosofia” di Duetorrihotels, che pone l’accento su due aspetti basilari, fortemente connessi tra loro: la sicurezza degli ospiti, da un lato, e quella dei dipendenti dall’altro.


 Un protocollo “tailor made”, innovativo e trasparente per ogni hotel
Ogni hotel aderisce non solo a un protocollo generale di gruppo, ma anche a un protocollo personalizzato, “tailor made”, validato attraverso una serie di analisi svolte prima e dopo il trattamento. Questo al fine di valutare direttamente l’efficacia dei trattamenti basati sull’uso della sostanza e della tecnologia che hanno ottenuto il maggior numero di consensi scientifici in quanto a capacità virucida e battericida.
Le parole chiave sono tecnologia – accreditata e validata come totalmente efficace da laboratori indipendenti – trasparenza e formazione dei dipendenti.


 
I clienti dell’hotel possono richiedere, in portineria, l’“Askyclean Passport” del loro hotel. All’interno si possono consultare orari delle sanificazioni, aree interessate – compresa la loro camera – e informazioni sul trattamento. Un’iniziativa avviata nel nome della trasparenza e dell’assunzione delle responsabilità connesse alla prevenzione dei rischi biologici.
 
Come avviene la sanificazione? Askyclean System si avvale di una apparecchiatura digitale progettata ad hoc, mediante la nebulizzazione di una soluzione di perossido di idrogeno all’interno di ogni ambiente da trattare: camera, suite, ristorante, cucine, spogliatoi per i dipendenti e così via, tutte le aree sono sanificate. È una “nebbia” che in pochi minuti raggiunge ogni superficie esposta per ridurre la presenza di virus e batteri fino a un livello non rilevabile. A trattamento ultimato, occorre attendere un tempo variabile, da mezz’ora a un’ora circa affinché lo spazio trattato possa essere nuovamente fruibile. Il perossido di idrogeno non costituisce solamente il gold standard in termini di efficacia come sanificante, ma è anche completamente sicuro ed ecologico, dal momento che si trasforma solamente in acqua e ossigeno.


 
Il trattamento viene eseguito nelle camere ad ogni check out, e in generale in ogni ambiente, con cadenza almeno giornaliera e ogni qualvolta se ne intraveda la necessità.
Ogni sanificazione viene registrata e inserita in una relazione che tiene traccia di tutti i dati relativi al trattamento e ad eventuali test di efficacia e validazione.
 
Oltre a dotarsi di una tecnologia all’avanguardia gli hotel stanno provvedendo alla formazione del personale, sempre a cura di Askyclean. Solo coinvolgendo tutti i dipendenti di ogni struttura è possibile integrare il nuovo protocollo in tutti i suoi aspetti, rispettandolo così alla lettera. In seguito alla formazione, i dipendenti ottengono, a loro volta, un documento personale, un Askyclean Passport, che attesta la competenza acquisita e l’abilitazione all’uso dei macchinari.