4 Dicembre 2021

Zarabazà

Solo buone notizie

HOST B2B: a Roma il 22 e il 23 novembre istituzioni e associazioni in campo per la prima conferenza italiana sull’extra alberghiero

Professionalizzare il settore extra alberghiero attraverso la formazione di tutti gli addetti ai lavori, dai property manager agli aspiranti imprenditori, dai gestori dei B&B ai proprietari delle case vacanza.

Con questo obiettivo si avvia ai blocchi di partenza HOST Basic to Business, la prima conferenza italiana sull’extra alberghiero, in programma venerdì 22 e sabato 23 novembre 2019 all’Hotel Capannelle di Roma.

Un evento unico nel suo genere. Sia per la presenza di relatori, italiani ed esteri, selezionati tra i migliori esperti e professionisti del settore. Sia per l’interesse che sta riscuotendo nel mondo delle istituzioni e dell’associazionismo.

Alla due giorni dell’extra alberghiero – promossa da Formazioneturismo.com e Vacation Rental Rocket – guardano infatti con la massima attenzione gli organismi di categoria.

Fra tutti loro c’è una consapevolezza: per consolidare la crescita – già evidente – del comparto extra alberghiero, è necessario professionalizzare gli operatori del settore.

Al tempo stesso è importante metterli a conoscenza di tutte le innovazioni tecnologiche che permettono non solo di ridurre i costi di gestione, ma anche di essere presenti in maniera più incisiva sul mercato.

Non è un caso, dunque, che tra le varie istituzioni presenti a Roma spicchi il nome di Federalberghi.

Sarà presente con il direttore generale Alessandro Nucara. Aprirà la manifestazione con il panel dal titolo: “Due mondi a confronto: alberghiero ed extra alberghiero”.

 

L’incontro, moderato dal direttore editoriale di Hospitality News, Erminia Donadio, vedrà inoltre la presenza di Gianni Facchini (Presidente Host+Host), Antonio Marino (Presidente Federalberghi Trapani) e Saverio Panzica (esperto in legislazione, marketing e qualità dei servizi turistici). Stefano Bettanin (Presidente Associazione Property Managers Italia)

Né passerà inosservata la presenza dell’EHHA, l’European Holiday Home Association, un’organizzazione che rappresenta la più grande capacità di ricettività turistica in Europa, con oltre 20 milioni di posti letto.

Per la prima volta presente in Italia, l’associazione sarà rappresentata dal segretario generale Carlos Villaro Lassen.

E sempre in rappresentanza del mondo dell’associazionismo extra alberghiero ci saranno: 

–          Federalberghi Extra – con il presidente Marco Coppola;

–          ANBBA, con il presidente Marco Piscopo;

–          l’Associazione italiana Start Up Turismo;

–          l’ABBAC;

–          l’Associazione Myguest Friend;

–          l’Associazione Italiana Property Manager;

–          Host+Host e molte altre.

Ma cosa propone HOST B2B? Oltre ai vari interventi in programma nella Main Hall, sul fronte della formazione meritano di essere segnalati i Workshop.

Vere e proprie full immersion, della durata di 3 ore ciascuna, dedicate a vari argomenti: controllo di gestione, home staging e micro ricettività, normativa e fiscalità, strategie di web marketing, marketing e territori, revenue management per strutture extra alberghiere. 

Le associazioni saranno presenti in particolare anche negli Speaker corner. Al tempo stesso gli interessati potranno chiedere confronti diretti con i Mentor.

Possono chiedere consigli mirati alla propria realtà aziendale, ma possono anche proporre e confrontarsi su nuove idee progettuali.

La due giorni di HOST B2B si concluderà con un party organizzato da Beyond Pricing, riservato alla stampa e a quanti vorranno prendervi parte.Tutti sono invitati a partecipare a HOST B2B – Basic To Business, un evento destinato a creare solide basi per il futuro del settore extra alberghiero.