18 Luglio 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

A partire dal prossimo 18 marzo Ferragamo rientra nel MIB ESG, l’indice ESG delle blue-chip del mercato italiano

Salvatore Ferragamo S.p.A. comunica il rientro, a partire dal 18 marzo 2024, nell’indice MIB ESG di Euronext, il paniere Environmental, Social and Governance dedicato alle blue-chip italiane che individua le prime 40 aziende quotate che presentano le migliori pratiche ESG.

Il ritorno di Ferragamo nel MIB ESG testimonia la determinazione con cui l’Azienda persegue la propria strategia di sostenibilità integrata nel proprio modello di business.

Il Gruppo si è dotato sin dal 2017 di un Piano di Sostenibilità approvato dal Consiglio di amministrazione che ne monitora l’andamento aggiornando annualmente i target per garantirne l’avanzamento costante verso il raggiungimento dei 14 obiettivi ambientali, sociali e di governance.

“Siamo orgogliosi di far parte dell’indice MIB ESG che riflette i progressi compiuti in campo ambientale e sociale. Questa è la conferma del nostro impegno nel generare valore condiviso per i nostri azionisti, le persone di Ferragamo, i nostri partner e le comunità locali”, ha commentato Marco Gobbetti, Amministratore Delegato e Direttore generale di Salvatore Ferragamo.”