16 Giugno 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

LA CONSEGNA DI UN RICONOSCIMENTO DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE AI GIOVANI ATLETI DELLA SQUADRA DEL “CUS PARAROWING”

Questo pomeriggio, nella sala consiliare di Palazzo di Città, il sindaco Antonio Decaro, alla presenza del consigliere comunale Italo Carelli e della consigliera comunale e presidente della Commissione consiliare Pari opportunità Silvia Russo Frattasi, ha consegnato un riconoscimento dell’amministrazione comunale ai ragazzi e alle ragazze del “Cus Pararowing”, squadra di canottaggio composta da atlete ed atleti con disabilità motorie e intellettivo-relazionali. Il team, nato con un progetto partito circa un anno fa, conta ora oltre venti giovani componenti e si allena negli spazi e nello specchio acqueo del Centro Universitario Sportivo. Nelle ultime settimane, la squadra ha partecipato alla venticinquesima edizione della Coppa Nisida, prestigioso trofeo di canottaggio organizzato a Napoli, ottenendo un primo, un secondo e un terzo posto individuale e un secondo posto complessivo di squadra, mettendosi alle spalle equipaggi di storici circoli di canottaggio provenienti da tutto il Paese

Alla premiazione a Palazzo di Città hanno partecipato il presidente del Cus Bari Antonio Prezioso, il responsabile dell’iniziativa Paolo Attolino e le famiglie degli atleti, assieme a tecnici e allenatori, tutti volontari. Il progetto sta raccogliendo un crescente numero di adesioni, e vede remare insieme, nel segno della partecipazione, del divertimento e dell’inclusione, sempre più ragazze e ragazzi. Durante la cerimonia a Palazzo di Città, atleti, famiglie e tecnici hanno condiviso le loro riflessioni sulle esperienze e sulle sfide vissute ogni giorno dai giovani atleti speciali, dalle loro famiglie e dai tecnici che con loro fanno parte di questa bellissima avventura sportiva.