14 Aprile 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

EMN2024: a Torino il Convegno Internazionale sul Mieloma Multiplo

EMN2024: Dal 18 al 20 aprile 2024 a Torino il Convegno Internazionale sul Mieloma Multiplo

EMN2024: Dal 18 al 20 aprile 2024 a Torino il Convegno Internazionale sul Mieloma Multiplo

Focus sull’importanza della ricerca e sui trattamenti più innovativi


Il quinto Convegno Internazionale dell’European Myeloma Network si terrà al Centro Congressi del Lingotto di Torino, dal 18 al 20 aprile 2024. L’evento riunirà ematologi e esperti clinici da tutto il mondo per discutere degli ultimi sviluppi e trattamenti innovativi nel campo del Mieloma Multiplo e delle neoplasie del sangue.

Con circa 80 relatori internazionali e 800 partecipanti previsti, il programma includerà 15 sessioni educative live, tra cui una dedicata alle Associazioni dei Pazienti per comprendere le loro prospettive e aspettative.

Saranno presentati 57 abstract attraverso poster e presentazioni orali, insieme a una lettura e quattro simposi sponsorizzati. Inoltre, verranno organizzate sei sessioni parallele “Meet the Experts” nei primi due giorni.

Organizzato dal network Europeo EMN con il supporto di EMN Trial Office, il congresso segna il ritorno in Italia dopo la sua prima edizione nel 2018. Le iscrizioni sono aperte sul sito emn2024.com.

Il programma include anche sessioni specifiche per i giovani ricercatori e infermieri, oltre a un’attenzione particolare alle Associazioni dei Pazienti. Sarà inoltre ospitata una sessione congiunta con l’European Hematology Association. Saranno presentati 49 abstract sotto forma di poster e 8 come presentazioni orali, con premi speciali per giovani ematologi. Sarà disponibile un ciclo di 15 sessioni educative live, insieme a incontri “Meet the Experts” durante il pranzo.

Lo spazio sarà riservato alle aziende farmaceutiche per presentare nuove sperimentazioni cliniche. Le iscrizioni daranno diritto a crediti ECM ed EBAH, e sarà disponibile una corsia preferenziale per i media interessati (accreditamento Media).

Il programma scientifico

Il programma scientifico è coordinato da esperti olandesi – il Professor Pieter Sonneveld, la Professoressa Sonja Zweegman e il Professore Niels van de Donk – e italiani – il Professor Mario Boccadoro, la Professoressa Francesca Gay e il Dottor Roberto Mina.

Ad essi si aggiungono i rappresentanti dai dodici paesi europei che compongono il board EMN: Austria – Prof. Heinz Ludwig, Francia – Prof. Philippe Moreau, Germania – Prof. Hermann Einsele, Grecia – Prof. Meletios Athanasios Dimopoulos, Italia – Vicepresidente EMN Prof. Mario Boccadoro, Norvegia – Prof. Fredrik Schjesvold, Olanda – Presidente EMN Prof. Pieter Sonneveld, Repubblica Ceca – Prof. Roman Hajek, Spagna – Prof. Jesus Fernando San-Miguele, Svizzera – Prof. Christoph Driessen, Turchia – Prof.ssa Meral Beksac e UK – Prof. Gordon Cook.

Ancora più numerosi (da tutta Europa, Stati Uniti, Canada e Australia) sono i paesi di provenienza dei vari relatori e moderatori.

Tutte le informazioni sono disponibili su emn2024.com e sull’app dedicata EMN2024 che verrà rilasciata sotto data.