15 Aprile 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

RECORD DI CANDIDATURE ALL’ACCADEMIA VERDIANA 2024

RECORD DI CANDIDATURE

ALL’ ACCADEMIA VERDIANA 2024

Sono 130 i cantanti provenienti da 14 Paesi

che hanno presentato richiesta di iscrizione

Dal 21 al 23 febbraio la giuria composta da Francesco Izzo,

Alessio Vlad, Giannina Seccia, Silvia Dalla Benetta,

Vincenzo De Vivo, Damiana Pinti, Annalisa Stroppa

selezionerà i 12 cantanti lirici che avranno l’opportunità di conseguire

una preparazione vocale e teatrale d’eccellenza

con alcuni tra i più rinomati interpreti verdiani.

Inizio delle lezioni il 4 marzo 2024

Record di candidature per l’Accademia Verdiana 2024: sono 130 i cantanti lirici, provenienti da 14 diversi Paesi (Italia, Armenia, Cina, Corea del Sud, Georgia, Giappone, Grecia, Kazakistan, Moldavia, Polonia, Russia, Slovacchia, Spagna, Ucraina), che hanno inviato la loro richiesta di iscrizione alla VII edizione del Corso di Alto Perfezionamento in Repertorio Verdiano dell’Accademia Verdiana.

Le selezioni, articolate in una fase eliminatoria, una fase finale e un colloquio individuale, si svolgeranno al Teatro Regio di Parma dal 21 al 23 febbraio 2024. Gli aspiranti allievi saranno ascoltati da una commissione presieduta dal Direttore didattico Francesco Izzo e composta da Alessio Vlad, Direttore artistico del Teatro Regio di Parma, Giannina Seccia, Responsabile formazione Teatro Regio di Parma, e dai maestri Silvia Dalla Benetta, Vincenzo De Vivo (Direttore artistico Accademia di Osimo, partner di Accademia Verdiana), Damiana Pinti (docente Scuola di Musica di Fiesole, partner di Accademia Verdiana), Annalisa Stroppa.

“Sono onorato e felice di dirigere per il secondo anno l’Accademia Verdiana e di presiedere la commissione che selezionerà i dodici allievi dell’edizione 2024 – dichiara Francesco Izzo. Si tratterà di una selezione particolarmente impegnativa visto il numero così importante di domande ricevute: un dato che riflette la crescita di questo progetto secondo criteri di formazione rigorosi, coadiuvati da docenti di altissima statura (cito solo pochi nomi dall’ultima edizione: Silvia Dalla Benetta, Barbara Frittoli, Ron Howell, Anna Pirozzi, Sebastiano Rolli, Mary Elizabeth Williams, Riccardo Zanellato). Già molti sono gli allievi che hanno avuto occasione di esibirsi, oltre che durante il Festival Verdi e al Teatro Regio di Parma, su prestigiosi palcoscenici come la Scala, l’Opera di Bilbao, i Wiener Philharmoniker, il Teatro Verdi di Trieste, il circuito Opera Lombardia, l’Università di Cambridge: una conferma importante del fatto che l’Accademia Verdiana contribuisce a preparare artisti professionali e informati”.

Promosso dal Teatro Regio di Parma e cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo Plus e dalla Regione Emilia-Romagna (Operazione Rif. PA 2023-20162/RER approvata con DGR n. 2096/2023 del 04/12/2023), il Corso offre ogni anno l’opportunità a 12 cantanti di conseguire una preparazione vocale e teatrale d’eccellenza sotto la guida di alcuni tra i migliori interpreti verdiani, gratuitamente e beneficiando di una borsa di studio di 1000 euro.

Il percorso formativo si svolgerà al Teatro Regio di Parma dal 4 marzo al 30 novembre 2024, per una durata complessiva di 1000 ore ripartite tra lezioni, masterclass, seminari e incontri di approfondimento. Lo studio e l’interpretazione del repertorio verdiano e il potenziamento della tecnica vocale saranno il focus del percorso che, inoltre, si concentrerà sullo studio dei movimenti scenici e coreografici, sulle tecniche di recitazione e su approfondimenti di carattere storiografico. Completano l’offerta formativa i moduli dedicati alle materie contrattualistiche e manageriali, indispensabili per il profilo professionale di un artista che opera nel complesso mondo dello spettacolo.

L’Accademia Verdiana potrà inoltre offrire agli allievi collaborazioni artistiche nell’ambito della programmazione della Stagione Lirica del Teatro Regio di Parma, del Festival Verdi e di Verdi Off.

Il Corso di Alto Perfezionamento in repertorio verdiano è realizzato in collaborazione con Scuola di Musica di Fiesole, Accademia d’arte lirica di Osimo, Comune di Parma, Assessorato alla cultura, Istituto Nazionale di Studi Verdiani, Fondazione Arturo Toscanini, Fondazione Teatro Due di Parma, Fondazione I teatri di Reggio Emilia.

Parma, 16 febbraio 2024

Paolo Maier

Responsabile Comunicazione istituzionale, Ufficio Stampa, Archivio

Teatro Regio di Parma strada Garibaldi, 16/A, 43121 Parma – Italia

Tel. +39 0521 203969

p.maier@teatroregioparma.it

stampa@teatroregioparma.it

www.teatroregioparma.it