16 Giugno 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

CARNET FESTIVAL VERDI 2024 ULTIMI GIORNI IN VENDITA

RECORD CON +46% DI BIGLIETTI GIÀ ACQUISTATI

Solo fino al 21 febbraio,

scegliendo almeno 3 spettacoli,

si può ottenere la riduzione del 20% sul prezzo di ciascun biglietto

e creare così il proprio personale abbonamento al Festival Verdi

Fino al 21 febbraio è ancora possibile creare il proprio Carnet del Festival Verdi acquistando almeno 3 spettacoli tra quelli in programma, con il vantaggio di una riduzione del 20% sul prezzo intero di ciascun biglietto e la possibilità di creare il proprio personale abbonamento al Festival Verdi.

Il Carnet del Festival Verdi, che unisce la libertà di comporre e personalizzare la propria esperienza al Festival Verdi al vantaggio del risparmio, è stato accolto con straordinario successo dagli spettatori, molti dei quali hanno acquistato carnet da 5 e sino a 8 spettacoli. Un successo testimoniato dall’aumento complessivo a oggi di 1.186 biglietti venduti rispetto a quelli corrispondenti agli spettacoli compresi negli abbonamenti del Festival Verdi 2023, con un aumento di biglietti venduti a oggi del 46%.

I carnet sono in vendita presso la Biglietteria del Teatro e online su teatroregioparma.it.

BIGLIETTERIA DEL TEATRO REGIO DI PARMA

Strada Giuseppe Garibaldi, 16/A 43121 Parma Tel. +39 0521 203999 – biglietteria@teatroregioparma.it

ORARI DI APERTURA dal martedì al sabato ore 11.00-13.00 e 17.00-19.00 e un’ora precedente lo spettacolo. In caso di spettacolo nei giorni di chiusura, da un’ora precedente lo spettacolo. Chiuso il lunedì, la domenica e i giorni festivi.

I biglietti per tutti gli spettacoli sono disponibili online su teatroregioparma.it. L’acquisto online non comporta alcuna commissione di servizio.

IL PROGRAMMA

Macbeth in versione francese, Un ballo in maschera, La battaglia di Legnano in tre nuovi allestimenti firmati da Pierre Audi, Daniele Menghini, Valentina Carrasco e diretti da Roberto Abbado, Fabio Biondi, Diego Ceretta; Attila in forma di concerto diretto da Roberto Frizza.Quattro opere, insieme alla Messa da Requiem e al Gala Verdiano, diretti da Francesco Lanzillotta e James Conlon, la nuova sezione di concerti, installazioni, performance, intitolata Ramificazioni, con protagonisti Maurizio Pollini, Maxime Pascal e Shirin Neshat, Teodor Currentzis con la musicAeterna Orchestra, Carlo Vistoli, Daniel Perer con l’ensemble Ghislieri Consort costituiscono la struttura del XXIV Festival Verdi di Parma e Busseto, dal 21 settembre al 20 ottobre 2024, che inaugura con la Verdi Street Parade.

Grandi interpreti di fama internazionale dialogano con artisti di nuova generazione: Riccardo Fassi, Lidia Fridman, Luciano Ganci, Mika Kares, Giorgi Manoshvili, Roberta Mantegna, Francesco Meli, George Petean, Michele Pertusi, Ernesto Petti, Marina Rebeka, Giovanni Sala, Luca Salsi, Fabio Sartori, Vladimir Stoyanov, Marta Torbidoni,Szilvia Vörös, insieme ai giovani talenti provenienti dall’Accademia Verdiana, diretta da Francesco Izzo: Ilaria Alida Quilico,Danbi Lee, Alessia Panza Licia Piermatteo, Fan Zhou.

Al Festival Verdi si rinnova e rinsalda la collaborazione del Teatro Regio con La Toscanini, il Coro del Teatro Regio di Parma preparato da Martino Faggiani, e con il Teatro Comunale di Bologna, e s’intensifica la collaborazione scientifica con l’Istituto Nazionale di Studi Verdiani.

Straordinari artisti sono i protagonisti che compongono il programma di Ramificazioni, la nuova sezione di concerti e performance del Festival Verdi, che traccia percorsi tra Verdi, i compositori del passato e coloro che ne hanno raccolto l’eredità. Da Claudio Monteverdi a Dmítrij Šostakóvič, con un focus su Arnold Schönberg e Luigi Nono, nell’anno in cui ricorrono, rispettivamente, i 100 e i 150 anni dalla nascita, il programma delinea un percorso musicale e tematico attraverso i secoli, mettendo al centro proprio quei temi più cari al Maestro – potere, politica, aspirazione alla libertà – ed esplorandoli nelle loro connessioni con il presente.

Giunge alla sua IX edizione Verdi Off, realizzato dal Teatro Regio con il Comune di Parma e con l’Associazione “Parma, io ci sto!”, che apre il Festival con la Verdi Street Parade e che prosegue con un ricco calendario di appuntamenti, – che sarà presentato il 6 settembre 2024 – tra concerti, mostre, installazioni, incontri, progetti speciali, coinvolgendo artisti e associazioni del territorio, per stimolare, creare e condividere un’atmosfera festosa che abbracci chi vive e chi visita le terre del Maestro in occasione del Festival Verdi.

Il Teatro Regio di Parma, in collaborazione e grazie al sostegno degli International Friends of Festival Verdi, realizza per Verdi Off il Concorso Verdi Extreme, con l’obiettivo di selezionare il progetto di teatro musicale contemporaneo o evento performativo-installativo incentrato su temi verdiani.

Il programma completo del XXIV Festival Verdi con ulteriori progetti, insieme a concerti, prove aperte e agli incontri di approfondimento sarà presentato il prossimo 21 marzo 2024.

SERVIZIO NAVETTA

Il Teatro Regio di Parma, in collaborazione con Tep, rinnova il servizio navetta andata e ritorno per Busseto e Fidenza nei giorni di spettacolo.

LA CAMPAGNA DI MEDIASET PER IL FESTIVAL VERDI

Mediaset, da sempre Media Partner del Festival Verdi, rinnova anche quest’anno la sua campagna televisiva con la quale contribuisce in modo straordinario alla promozione del Festival Verdi e di Verdi Off.

CARNET, BIGLIETTI, RIDUZIONI

Ciascuno spettatore potrà creare il proprio carnet scegliendo almeno 3 spettacoli tra quelli in programma, con una riduzione del 20% sul prezzo intero di ciascun biglietto.

I carnet saranno in vendita dal 24 gennaio al 3 febbraio 2024 per gli abbonati al Festival Verdi 2023 e dal 7 febbraio al 21 febbraio 2024 per tutto il pubblico.

I biglietti per gli spettacoli saranno in vendita dal 22 febbraio 2024 in biglietteria e dal 23 febbraio 2024 su teatroregioparma.it.

Per i giovani under30 riduzione del 50% sui prezzi di tutti gli appuntamenti in programma.

FESTIVAL VERDI

Parma e Busseto, 21 settembre – 21 ottobre 2024

XXIV Edizione

Parma, Centro storico

21 settembre 2024

VERDI STREET PARADE

Teatro Regio di Parma

26 settembre, 6, 13, 17 ottobre 2024

MACBETH

versione in francese, Parigi 1865

Teatro Giuseppe Verdi di Busseto

27, 28 settembre, 5, 12, 18 ottobre 2024

UN BALLO

IN MASCHERA

Teatro Regio di Parma

29 settembre, 4, 20 ottobre 2024

LA BATTAGLIA

DI LEGNANO

Teatro Girolamo Magnani di Fidenza

3, 11 ottobre 2024

ATTILA

in forma di concerto

Teatro Regio di Parma

2 ottobre 2024

FUOCO DI GIOIA

Teatro Regio di Parma

10 ottobre 2024

GALA

VERDIANO

Teatro Regio di Parma

14 ottobre 2024

CONCERTO DI GALA

DELL’ACCADEMIA

VERDIANA

Teatro Regio di Parma

19 ottobre 2024

MESSA

DA REQUIEM

FESTIVAL VERDI

Parma e Busseto, 21 settembre – 21 ottobre 2024

XXIV Edizione

Ramificazioni

Auditorium Niccolò Paganini

28 settembre 2024

MAURIZIO POLLINI

Schönberg | Nono | Chopin

Auditorium Niccolò Paganini

5 ottobre 2024

MAXIME PASCAL

SHIRIN NESHAT

Schönberg | Nono | Verdi

Teatro Regio Di Parma

12 ottobre 2024

TEODOR CURRENTZIS

Verdi | Šostakovic

luogo in via di definizione

18, 19 ottobre 2024

MADRIGALI

Nono | Monteverdi

CARNET FESTIVAL VERDI 2024

ULTIMI GIORNI IN VENDITA

RECORD CON +46% DI BIGLIETTI GIÀ ACQUISTATI

Solo fino al 21 febbraio,

scegliendo almeno 3 spettacoli,

si può ottenere la riduzione del 20% sul prezzo di ciascun biglietto

e creare così il proprio personale abbonamento al Festival Verdi

Fino al 21 febbraio è ancora possibile creare il proprio Carnet del Festival Verdi acquistando almeno 3 spettacoli tra quelli in programma, con il vantaggio di una riduzione del 20% sul prezzo intero di ciascun biglietto e la possibilità di creare il proprio personale abbonamento al Festival Verdi.

Il Carnet del Festival Verdi, che unisce la libertà di comporre e personalizzare la propria esperienza al Festival Verdi al vantaggio del risparmio, è stato accolto con straordinario successo dagli spettatori, molti dei quali hanno acquistato carnet da 5 e sino a 8 spettacoli. Un successo testimoniato dall’aumento complessivo a oggi di 1.186 biglietti venduti rispetto a quelli corrispondenti agli spettacoli compresi negli abbonamenti del Festival Verdi 2023, con un aumento di biglietti venduti a oggi del 46%.

I carnet sono in vendita presso la Biglietteria del Teatro e online su teatroregioparma.it.

BIGLIETTERIA DEL TEATRO REGIO DI PARMA

Strada Giuseppe Garibaldi, 16/A 43121 Parma Tel. +39 0521 203999 – biglietteria@teatroregioparma.it

ORARI DI APERTURA dal martedì al sabato ore 11.00-13.00 e 17.00-19.00 e un’ora precedente lo spettacolo. In caso di spettacolo nei giorni di chiusura, da un’ora precedente lo spettacolo. Chiuso il lunedì, la domenica e i giorni festivi.

I biglietti per tutti gli spettacoli sono disponibili online su teatroregioparma.it. L’acquisto online non comporta alcuna commissione di servizio.

IL PROGRAMMA

Macbeth in versione francese, Un ballo in maschera, La battaglia di Legnano in tre nuovi allestimenti firmati da Pierre Audi, Daniele Menghini, Valentina Carrasco e diretti da Roberto Abbado, Fabio Biondi, Diego Ceretta; Attila in forma di concerto diretto da Roberto Frizza.Quattro opere, insieme alla Messa da Requiem e al Gala Verdiano, diretti da Francesco Lanzillotta e James Conlon, la nuova sezione di concerti, installazioni, performance, intitolata Ramificazioni, con protagonisti Maurizio Pollini, Maxime Pascal e Shirin Neshat, Teodor Currentzis con la musicAeterna Orchestra, Carlo Vistoli, Daniel Perer con l’ensemble Ghislieri Consort costituiscono la struttura del XXIV Festival Verdi di Parma e Busseto, dal 21 settembre al 20 ottobre 2024, che inaugura con la Verdi Street Parade.

Grandi interpreti di fama internazionale dialogano con artisti di nuova generazione: Riccardo Fassi, Lidia Fridman, Luciano Ganci, Mika Kares, Giorgi Manoshvili, Roberta Mantegna, Francesco Meli, George Petean, Michele Pertusi, Ernesto Petti, Marina Rebeka, Giovanni Sala, Luca Salsi, Fabio Sartori, Vladimir Stoyanov, Marta Torbidoni,Szilvia Vörös, insieme ai giovani talenti provenienti dall’Accademia Verdiana, diretta da Francesco Izzo: Ilaria Alida Quilico,Danbi Lee, Alessia Panza Licia Piermatteo, Fan Zhou.

Al Festival Verdi si rinnova e rinsalda la collaborazione del Teatro Regio con La Toscanini, il Coro del Teatro Regio di Parma preparato da Martino Faggiani, e con il Teatro Comunale di Bologna, e s’intensifica la collaborazione scientifica con l’Istituto Nazionale di Studi Verdiani.

Straordinari artisti sono i protagonisti che compongono il programma di Ramificazioni, la nuova sezione di concerti e performance del Festival Verdi, che traccia percorsi tra Verdi, i compositori del passato e coloro che ne hanno raccolto l’eredità. Da Claudio Monteverdi a Dmítrij Šostakóvič, con un focus su Arnold Schönberg e Luigi Nono, nell’anno in cui ricorrono, rispettivamente, i 100 e i 150 anni dalla nascita, il programma delinea un percorso musicale e tematico attraverso i secoli, mettendo al centro proprio quei temi più cari al Maestro – potere, politica, aspirazione alla libertà – ed esplorandoli nelle loro connessioni con il presente.

Giunge alla sua IX edizione Verdi Off, realizzato dal Teatro Regio con il Comune di Parma e con l’Associazione “Parma, io ci sto!”, che apre il Festival con la Verdi Street Parade e che prosegue con un ricco calendario di appuntamenti, – che sarà presentato il 6 settembre 2024 – tra concerti, mostre, installazioni, incontri, progetti speciali, coinvolgendo artisti e associazioni del territorio, per stimolare, creare e condividere un’atmosfera festosa che abbracci chi vive e chi visita le terre del Maestro in occasione del Festival Verdi.

Il Teatro Regio di Parma, in collaborazione e grazie al sostegno degli International Friends of Festival Verdi, realizza per Verdi Off il Concorso Verdi Extreme, con l’obiettivo di selezionare il progetto di teatro musicale contemporaneo o evento performativo-installativo incentrato su temi verdiani.

Il programma completo del XXIV Festival Verdi con ulteriori progetti, insieme a concerti, prove aperte e agli incontri di approfondimento sarà presentato il prossimo 21 marzo 2024.

SERVIZIO NAVETTA

Il Teatro Regio di Parma, in collaborazione con Tep, rinnova il servizio navetta andata e ritorno per Busseto e Fidenza nei giorni di spettacolo.

LA CAMPAGNA DI MEDIASET PER IL FESTIVAL VERDI

Mediaset, da sempre Media Partner del Festival Verdi, rinnova anche quest’anno la sua campagna televisiva con la quale contribuisce in modo straordinario alla promozione del Festival Verdi e di Verdi Off.

CARNET, BIGLIETTI, RIDUZIONI

Ciascuno spettatore potrà creare il proprio carnet scegliendo almeno 3 spettacoli tra quelli in programma, con una riduzione del 20% sul prezzo intero di ciascun biglietto.

I carnet saranno in vendita dal 24 gennaio al 3 febbraio 2024 per gli abbonati al Festival Verdi 2023 e dal 7 febbraio al 21 febbraio 2024 per tutto il pubblico.

I biglietti per gli spettacoli saranno in vendita dal 22 febbraio 2024 in biglietteria e dal 23 febbraio 2024 su teatroregioparma.it.

Per i giovani under30 riduzione del 50% sui prezzi di tutti gli appuntamenti in programma.

FESTIVAL VERDI

Parma e Busseto, 21 settembre – 21 ottobre 2024

XXIV Edizione

Parma, Centro storico

21 settembre 2024

VERDI STREET PARADE

Teatro Regio di Parma

26 settembre, 6, 13, 17 ottobre 2024

MACBETH

versione in francese, Parigi 1865

Teatro Giuseppe Verdi di Busseto

27, 28 settembre, 5, 12, 18 ottobre 2024

UN BALLO

IN MASCHERA

Teatro Regio di Parma

29 settembre, 4, 20 ottobre 2024

LA BATTAGLIA

DI LEGNANO

Teatro Girolamo Magnani di Fidenza

3, 11 ottobre 2024

ATTILA

in forma di concerto

Teatro Regio di Parma

2 ottobre 2024

FUOCO DI GIOIA

Teatro Regio di Parma

10 ottobre 2024

GALA

VERDIANO

Teatro Regio di Parma

14 ottobre 2024

CONCERTO DI GALA

DELL’ACCADEMIA

VERDIANA

Teatro Regio di Parma

19 ottobre 2024

MESSA

DA REQUIEM

FESTIVAL VERDI

Parma e Busseto, 21 settembre – 21 ottobre 2024

XXIV Edizione

Ramificazioni

Auditorium Niccolò Paganini

28 settembre 2024

MAURIZIO POLLINI

Schönberg | Nono | Chopin

Auditorium Niccolò Paganini

5 ottobre 2024

MAXIME PASCAL

SHIRIN NESHAT

Schönberg | Nono | Verdi

Teatro Regio Di Parma

12 ottobre 2024

TEODOR CURRENTZIS

Verdi | Šostakovic

luogo in via di definizione

18, 19 ottobre 2024

MADRIGALI

Nono | Monteverdi