30 Maggio 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

“Premio Assotutela per le Eccellenze Italiane” per la legalità al Senato a Pietro Orlandi, per lo spettacolo tra i premiati Antonio Desiderio

Il “Premio Assotutela per le Eccellenze Italiane” si svolgerà  il prossimo 05 Febbraio nella Sala Capitolare del Palazzo della Minerva in Roma, fortemente voluta e organizzata dal presidente di Assotutela Michel Emi Maritato, e avrà come madrine dell’evento l’On. Stefania Pezzopane ed Eleonora Daniele e sarà dedicato a Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, Rosario Livatino, Piersanti Mattarella, Domenico Ricci e Vito Schifani. Era nell’aria da tempo ma solo nei giorni scorsi è arrivata la conferma della notizia:  tra i premiati per il mondo dello spettacolo ci sarà Antonio Desiderio, classe 1976, manager internazionale di Danza e Balletto che porta l’arte italiana nel mondo da 20 anni e proprio in occasione di questa ricorrenza sarà insignito del prestigioso riconoscimento.

“Ho ricevuto molti riconoscimenti nell’ambito coreutico, in Italia e all’estero, ma questo significa per me un vero traguardo, come italiano e romano, e che giunge esattamente nel mio 20mo anno di attività manageriale. Ho sempre cercato, nel mio operato, di dare lustro al nostro Paese presentando e supportando i migliori talenti italiani nel mondo e portando spettacoli dallo stile “made in italy” anche oltreoceano.  Il nostro patrimonio culturale va tutelato e i nostri migliori talenti aiutati per continuare a portare alto il nome dell’Italia nel mondo” dichiara Antonio Desiderio. 

Insieme a lui, saranno presenti anche 3 esponenti del settore Danza che, hanno avuto ed tuttora hanno, un ruolo importante nella sua carriera e che verranno anch’essi insigniti dell’onoreficenza come Eccellenze Italiane: Giuseppe Picone, Etoile tra le più importanti nel panorama mondiale, Coreografo Internazionale e già Direttore del Ballo del Teatro San Carlo di Napoli, Kristian Cellini, Danzatore e Coreografo internazionali che vanta di collaborazioni con artisti del calibro di Guillaume Cote, Sergej Polunin, Andrea Bocelli, Renato Zero; e Sabrina Bosco, Coreografa Internazionale e nominata recentemente nuovo Direttore del Ballo del Teatro dell’Opera di Tirana. 

Tra gli altri premiati illustri di questa edizione figurano anche: Emanuele Schifani, oggi capitano delle Fiamme Gialle che aveva pochi mesi di vita quando suo padre l’agente di polizia di Stato Vito Schifani, della scorta del Giudice Giovanni Falcone; Pietro Orlandi fratello di Emanuela, Marina Conte, madre coraggio di Marco Vannini; Maria Tuzi figlia del brigadiere Santino, morto suicida l’11 aprile del 2008, a distanza di sette anni dall’omicidio di Serena Mollicone; Rocio Munoz Morales attrice e conduttrice; l’attore Massimiliano Gallo, da sempre impegnato a raccontare la criminalità organizzata fin dalla celebre pellicola “Fortapàsc” e recentemente protagonista della serie tv Vincenzo Malinconico, poi Rino Pinto, il press agent Giuseppe Zaccaria, Vittoria Schisano e Alessio Piccirillo. Numerose saranno anche le autorità che interverranno tra amministratori, tecnici, intellettuali, magistrati, esponenti del mondo istituzionale, sportivo, sanitario, sociale e culturale, che verranno premiate da Assotutela per il loro competente e professionale contributo al Paese e nel mondo. 

Tra i premiati delle edizioni precedenti figurano personalità dello spettacolo quali Albano, Renato Balestra, Morgan, Giuliana Lojodice, Povia, Vittorio Sgarbi, Pino Strabioli.  L’edizione Premio Eccellenze Italiane 2023/2024 organizzato dall’Associazione Assotutela sarà presentato dal giornalista e conduttore di Radio Cusano Campus / Cusano TV Fabio Camillacci e Federica Rinaudo.