15 Luglio 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

PODI VARIEGATI AL 40° SKIRI TROPHY. BABY E CUCCIOLI SCATENATI, REVIVAL PURE

Vincitori staffetta | www.newspower.it

Oggi debutto della staffetta, dominio indiscusso dello SC Alpi Marittime
Alto Adige, Valle d’Aosta, Lombardia, Slovenia e Veneto sul gradino più alto
Spettacolo incredibile a Lago di Tesero per gli otto lustri in una giornata soleggiata
Domani tocca agli U14 e U16, successo garantito

Oggi a Lago di Tesero in Val di Fiemme apertura dell’edizione 2024 dello Skiri Trophy XCountry, la 40.a della storia e sempre ad opera del GS Castello.
Edizione record con chiusura anticipata delle iscrizioni, come da regolamento, al raggiungimento di 1500 adesioni, 1560 per la verità, con quasi 200 giovani atleti rimasti appiedati. Giornata splendida e da incorniciare per il debutto della staffetta nel programma di gare, che ha sancito l’assoluto predominio dello Sci Club Alpi Marittime, società che a questa rassegna giovanile ha già colto tanti successi, non ultimo quello del giovane Martino Carollo approdato quest’anno in Coppa del Mondo, due volte secondo a Lago di Tesero tra i giovanissimi.
Prime a partire le ragazze, gara riservata ai soli U16, con Luna Forneris ad allungare nella prima frazione e consegnare il testimone con grande anticipo a Magalì Miraglio Mellano. Dietro hanno gestito la gara le compagne di squadra Viola Camperi e Iris Cavallera, poi finite seconde a 18”, e a podio hanno chiuso anche le slovene dello SC Medvode. Gara fotocopia al maschile, con Lorenzo Canavese e Giacomo Barale bravi ad allungare sui rivali dello Sporting Livigno Gazzoni e Antognoli. Dietro volata a quattro per il terzo posto, con la US Dolomitica di Bucci e Bridi a primeggiare.
Nel primo pomeriggio una ventata di entusiasmo: sono scesi in pista i Baby, o U10, prime le femmine e poi i maschi. Raccontare la cronaca sarebbe riduttivo, una marea di ‘scoiattolini’ ha invaso le piste di Lago di Tesero e c’era anche tanto pubblico, accompagnatori e parenti certo, ma anche spettatori che hanno preso d’assalto i punti più spettacolari. Due giri per i più piccoli, con la valdostana Alice Borbey a volare sul gradino più alto del podio e brava a staccare la lombarda Serena Canclini e la croata Josipa Mandic, quasi allo sprint. Tra i maschi lotta in famiglia (SC Alta Valtellina) tra Diego Andreola e Nathan Confortola, con quest’ultimo che ha dovuto vedersela al photofinish con Francesco Carrara, autentico figlio d’arte, incoraggiato da bordo pista da mamma Veronica Cavallar e papà Bruno Carrara, entrambi già azzurri della nazionale di fondo.
Nella prova riservata alle atlete U12, l’altoatesina Anna Profanter dello Ski Team Alpe di Siusi ha gestito da par suo la gara comandando entrambi i giri e concludendo in tranquillità davanti alla venostana Maria Sagmeiser ed alla valdostana Viola Bochicchio. Per i maschi U12 nel frattempo è calato il sole e in cielo è comparsa una pallida luna. Successo maschile accreditato alla Slovenia grazie a Bjorn Pretnar che ha contenuto il fiemmese Davide Trettel e l’altro sloveno Vid Jevtic.
Chiusura di giornata con il Revival, al quale hanno voluto partecipare anche la coordinatrice dello Skiri Trophy Nicoletta Nones, 1.a nel 1985 (allievi), e il giudice di gara Anna Rosa, vincitrice nel 1995 (allievi). Gara maschile dominata nel finale dallo sloveno Matevz Marinko sul subiachese Tommaso Tozzi che ha lottato con Daniele Veccia (Orsago). E dello SC Orsago è anche Lisa Bolzan, specialista dello skiroll, che ha vinto sulle cortinesi Gemma Dandrea e Vanessa Dallago.
Personaggi famosi in pista e nel parterre, come Guidina Dalsasso, ora vicepresidente FISI Lombardia, in passato cinque volte vincitrice alla Marcialonga e tre volte sul podio in Coppa del Mondo, il presidente della Giunta della Regione Valle d’Aosta Renzo Testolin assieme all’assessore allo sport, e il presidente di FISI Trentino Tiziano Mellarini, ma anche tanti ex atleti del fondo.
In serata a Castello di Fiemme le celebrazioni del 40° dello Skiri Trophy, con l’attenzione poi rivolta a domani mattina per le gare U14 e U16.

Download immagini TV: www.broadcaster.it

Staffetta maschile
1 Sci Club Alpi Marittime A (Canavese – Barale) Piemonte 06:14.68; 2 Sporting Club Livigno D (Gazzoni – Antognoli) Lombardia 06:19.76; 3 Us Dolomitica (Bucci- Bridi) Trentino 06:28.77; 4 Sporting Club Livigno E (Martinelli- Rini) Lombardia 06:28.87; 5 Ski Association Pgz A (Stimac – Stefancic) Croatia 06:29.72; 6 Sci Club Ledrense B (Calza- Sartori) Trentino 06:29.98; 7 N.D Medvode A (Berdajs- Ti.Ar) Slovenia 06:32.89; 8 Sci Club Alpi Marittime B (Piasco- Giordano) Piemonte 06:34.46; 9 Tsk Logatec (Nagode- Pavlin) Slovenia 06:36.44; 10 Sci Club Gran Paradiso B (Glarey- Benetti) Valle D’Aosta 06:38.48

Staffetta femminile
1 Sci Club Alpi Marittime A (Forneris- Miraglio Mellano) Piemonte 07:17.11; 2 Sci Club Alpi Marittime B (Camperi- Cavallera) Piemonte 07:34.30; 3 Nšd Medvode (Kastelec- Šetina) Slovenia 07:36.71; 4 Us Dolomitica (Facchini- Delugan) Trentino 07:37.87; 5 Sci Nordico Pragelato B (Cogoli- Ronchail ) Piemonte 07:40.75; 6 Ski Association Pgz (Gasparac- Baricevac) Croatia 07:51.32; 7 Sci Club Bosco Lessinia A (Ravelli- Campostrini) Veneto 07:52.38; 8 Šd Gorje (Mozetiè- Bijol) Slovenia 07:56.45; 9 Gs Castello – Us Stella Alpina (Delvai- Matordes) Trentino 07:57.35; 10 Sci Club Alpi Marittime C (Brocchiero – Olivero) Piemonte 08:00.43

Baby maschile
1 Andreola Diego Sc Alta Valtellina Lombardia 03:40.66; 2 Confortola Nathan Sc Alta Valtellina Lombardia 03:42.91; 3 Carrara Francesco Sci Fondo Val Di Sole Trentino 03:42.93; 4 Baretto Thomas Sc Alta Valtellina Lombardia 03:47.39; 5 Melsiò Pep Nec Andorra 03:49.86; 6 Piazza Alan Gardena Alto Adige 03:49.88; 7 Miaci Giacomo Winter Sc Subiaco Lazio 03:51.95; 8 Martinelli Samuele Sc Alta Valtellina Lombardia 03:52.11; 9 Carletto Simone SC Alpi Marittime Piemonte 03:54.55; 10 Dereani Gabriele U.S. Aldo Moro Friuli VG 03:54.63

Baby femminile
1 Borbey Alice G.S. Vvf G. Godioz Valle D’Aosta 03:49.96; 2 Canclini Serena Polisportiva Le Prese Lombardia 04:02.76; 3 Josipa Mandic Ski Association Pgz Croatia 04:03.67; 4 Di Fusco Sara Winter Sc Subiaco Lazio 04:05.21; 5 Arhire Sveva Sci Club Valle Anzasca Piemonte 04:09.12; 6 Chabod Angelie SC Valsavarenche Valle D’Aosta 04:12.43; 7 Silvestri Giorgia Sporting Club Livigno Lombardia 04:12.59; 8 Gritti Ilaria Polisportiva Le Prese Lombardia 04:13.38; 9 Campara Maddalena S.C.Orsi Bianchi Veneto 04:14.32; 10 Viale Elle SC Valsavarenche Valle D’Aosta 04:14.41

Cuccioli maschile
1 Pretnar Bjorn Tsk Bled Slovenia 07:39.25; 2 Trettel Davide Usd Cermis Trentino 07:43.20; 3 Jevtic Vid Ratece – Planica Slovenia 07:44.20; 4 Rosso Nicolo’ SC Alpi Marittime Piemonte 07:44.34; 5 Piazza Matias Sc Gardena Alto Adige 07:44.73; 6 Manea Thomas Sci Club 2a Asiago Veneto 07:45.14; 7 Andreola Mattia Sc Alta Valtellina Lombardia 07:46.26; 8 Sosio Raffaele Sc Alta Valtellina Lombardia 07:49.15; 9 Pellegrino Gioele SC Alpi Marittime Piemonte 07:54.77; 10 Besenval Thierry Sci Club Fallere Valle D’Aosta 07:56.70

Cuccioli femminile
1 Profanter Anna Seiser Alm Skiteam Alto Adige 08:01.43; 2 Sagmeister Maria Sesvenna Volksbank Alto Adige 08:06.13; 3 Bochicchio Viola Team Ski Torgnon 2.0 Valle D’Aosta 08:10.08; 4 Brlec Katarina Tsk Bled Slovenia 08:11.14; 5 Prevec Novak Ntsk Logatec Slovenia 08:11.43; 6 Dadie’ Vanessa Sci Club Cortina Veneto 08:16.29; 7 Zemmer Ronja Seiser Alm Skiteam Alto Adige 08:16.77; 8 Longo Borghini Marta Elizabeth SC Antigorio Piemonte 08:16.94; 9 Corbellari Maria S.C.Orsi Bianchi Veneto 08:19.91; 10 Marta Grguric Ski Association Pgz Croatia 08:27.66

Revival maschile
1 Marinko Matevž Nšd Medvode Slovenia 10:56.79; 2 Tozzi Tommaso Winter Sc Subiaco Lazio 11:03.75; 3 Veccia Daniele Sci Club Orsago Veneto 11:06.93; 4 Nones Patrik Olimpic Lama Emilia 11:08.49; 5 Erbisti Andrea Sci Club Bosco Lessinia Veneto 11:10.64

Revival femminile
1 Bolzan Lisa Sci Club Orsago Veneto 12:35.22; 2 Dandrea Gemma Sci Club Cortina Veneto 12:41.28; 3 Dallago Vanessa Sci Club Cortina Veneto 12:45.06; 4 Kennedy Gracen Stuart Asc Toblach-Dobbiaco Alto Adige 13:10.27; 5 Laurent Amalia Sci Club Gressoney Monte Valle D’Aosta 13:12.61