14 Aprile 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

Decreto di finanziamento per la costruzione di una nuova Chiesa a Belpasso nella frazione di Piano Tavola

La soddisfazione del deputato all’ARS Giuseppe Zitelli: “Risposta concreta a un’esigenza della comunità”

Un milione e cinquecentomila euro.
È l’impegno di spesa contenuto nel Decreto 2214/2023 relativo al finanziamento per la realizzazione di un nuovo edificio di culto a Piano Tavola, nel territorio di Belpasso in provincia di Catania.  
Un iter giunto finalmente a conclusione dopo due anni, che ha visto in prima linea il deputato regionale di Fratelli d’Italia Giuseppe Zitelli.
“Sono molto soddisfatto – afferma il parlamentare in merito al Decreto, che porta la firma del Dipartimento Tecnico dell’Assessorato alle Infrastrutture della Regione Siciliana – perché si tratta di un progetto che seguo sin dalla passata legislatura e che mi sta molto a cuore: della nuova Chiesa potranno beneficiare, oltre alla comunità belpassese, anche i fedeli dei Comuni vicini che condividono il territorio della frazione di Piano Tavola”.
Dietro la costruzione del luogo di preghiera, che ospiterà 380 posti a sedere, c’è un fatto che lo stesso deputato, componente della Commissione Territorio, tiene a raccontare.

SICUREZZA E ARCHITETTURA SOSTENIBILE

“Il Decreto odierno – spiega – è l’ultimo passaggio di un lungo percorso che parte da una promessa, fatta nel 2020 dall’allora presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci in visita a Piano Tavola per ragioni di carattere personale: la Chiesa che sorge nella frazione gli apparve decisamente troppo piccola per soddisfare le esigenze dei fedeli”.
“Era il 1 febbraio di quell’anno – prosegue – quando l’attuale Ministro della Protezione Civile promise la costruzione di una struttura più ampia e moderna di quella esistente, dotata di tutti i requisiti di sicurezza e di architettura sostenibile”.
Detto, fatto: nel dicembre del 2021, infatti, la Presidenza della Regione Siciliana finanziò l’edificazione della struttura con un milione e mezzo di euro, rispondendo a un desiderio molto forte della comunità.
“Un impegno mantenuto con il territorio – osserva ancora Giuseppe Zitelli – che ora disporrà di un nuovo edificio, in un lotto di terreno inutilizzato già individuato”.

“UN EDIFICIO ADEGUATO E DEGNO DI ESSERE CHIAMATO CHIESA”

Grande soddisfazione viene espressa anche dal sindaco di Belpasso, Carlo Caputo, che ricorda la giornata in cui l’ex presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci entrò nell’attuale Chiesa di Piano Tavola.
“Carlo, troppo piccola questa Chiesa per ospitare così tanta gente!”, esclamò l’attuale Ministro.
“Da quella esclamazione che rammento benissimo – afferma il primo cittadino – sono passati anni: adesso, grazie alla continuità politica con il Governo Schifani e alla tenacia del deputato Giuseppe Zitelli, la comunità potrà usufruire di un edificio adeguato e degno di essere chiamato Chiesa”.
“Ringrazio l’attuale sindaco e il suo predecessore Daniele Motta – conclude Giuseppe Zitelli – e l’assessore ai Lavori pubblici della Regione Siciliana Alessandro Aricò per il contributo e l’impulso dati alla realizzazione dell’opera”.