18 Luglio 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

Radio 24: oggi puntata speciale su Julio Velasco

julio velasco

Sotto il segno di Julio Velasco. Una carriera gloriosa partita da Jesi nel lontano 1983 (serie A2, Tre Valli). Domenica 17 dicembre alle ore 16.30 nel programma radiofonico “Olympia – tutti i duelli tra gli dèi dello sport”, di Radio24 – Il Sole 24 Ore e condotto da Dario Ricci una puntata speciale alle origini del fenomeno-Velasco.

A 71 anni, alla guida della nazionale azzurra femminile che sogna il podio olimpico a Parigi2024. E’ Julio Velasco, il tecnico italo-argentino che negli Anni Novanta ha plasmato la Generazione di Fenomeni, la Nazionale maschile che vinse tutto, tranne proprio l’oro alle Olimpiadi. Come riporta oggi il sito Federvolley più di un allenatore, Velasco, per come soprattutto in quegli anni ha cambiato metodi, mentalità, attitudine; quello che cercherà di fare anche ora, con le azzurre, dopo la gestione vincente ma anche ricca di tensioni e polemiche di Davide Mazzanti.

IL JULIO VELASCO DI JESI: TRE VALLI VOLLEY 1983

Un’avventura, quella alla guida del gruppo di Miriam Sylla e compagne, che arriva a 40 anni esatti dallo sbarco di Julio Velasco in Italia. Nel cuore dell’Italia Centrale, anzi per l’esattezza a Jesi, provincia di Ancona, una delle capitali dello sport italiano, la cittadina di poco più di 30mila abitanti che è la culla di una delle scuole schermistiche più floride a livello mondiale, e che ha dato i natali a un certo Roberto Mancini.

E allora proprio a Jesi è andata la redazione di Olympia, per riscoprire quel Velasco giovane allenatore di belle speranze e tante idee, già allora, innovative. Dario Ricci ne parla con il giornalista jesino Daniele Bartocci (autore di un libro e saggio con rif. sul primo anno di Velasco a Jesi), e gli ex giocatori della Tre Valli Jesi Roberto Masciarelli (campione d’Europa e del Mondo con la maglia della Nazionale) e Andrea Sasso.