5 Marzo 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

Una Stagione a 4 Stelle – Gilberto Idonea 23/24, un omaggio alla grande comicità di ogni tempo

UNA STAGIONE A 4 STELLE – GILBERTO IDONEA

Da Stanlio & Ollio a Totò e Peppino fino Antonio Catania e Tiziana Foschi. La dodicesima edizione del cartellone teatrale intitolato al suo creatore riparte al Teatro Metropolitan

di Catania con 6 spettacoli e un fuori abbonamento dedicato al pubblico più giovane

Si comincia il 18 e 19 novembre con la commedia musicale “Cameriera cercasi”,

scritta nel 1978 da Gilberto Idonea e Nino Leone, portata in scena

da Alessandro Idonea, nel ruolo che fu del padre, Carlo Kaneba e Manuela Ventura

Catania, Teatro Metropolitan, dal 18 novembre 2023 al 19 maggio 2024

Sarà una stagione ricca di risate quella che prenderà il via al Teatro Metropolitan di Catania sede naturale di  “Una Stagione a 4 Stelle – Gilberto Idonea” che quest’anno per la  dodicesima edizione propone un cartellone di sei spettacoli, dal 18 novembre al 19 maggio, più un  fuori abbonamento pensato per le famiglie e le scuole. Al botteghino di via Sant’Euplio è ancora possibile acquistare gli abbonamenti alla stagione diretta artisticamente dall’attore e regista Alessandro Idonea che anche quest’anno propone al suo pubblico spettacoli leggeri ma sempre di alta qualità, convinto che chiunque, reduce da giornate di lavoro e preoccupazioni di vario genere, abbia voglia di trascorrere una serata all’insegna della spensieratezza e del divertimento, e “Una Stagione a 4 Stelle – Gilberto Idonea”  offre proprio questo diversivo.

Il via sabato 18 novembre (alle ore 17.30 e alle ore 21, e poi domenica 19 novembre alle ore 17.30) con la commedia musicale “Cameriera cercasi”, scritta nel 1978 da Gilberto Idonea e Nino Leone e sempre molto apprezzata dal pubblico che ama ridere a teatro, che vedrà in scena lo stesso Alessandro Idonea (che riprenderà la regia del padre), Carlo Kaneba e Manuela Ventura.

Sabato 16 e domenica 17 dicembre “Una Stagione a 4 Stelle – Gilberto Idonea” propone la commedia popolare ambientata nella Catania dei primi del ‘900 “Café Chantant”, tratto da “Il Malandrino” di Enrico Serretta e qui proposto nell’adattamento di Mario Sangani, che firma anche la regia, con Vincenzo Volo, Giovanna Criscuolo e Santo Santonocito.

Il 2024 si apre con la nuova esilarante commedia di Marco Cavallaro, autori di grandi successi come “That’s Amore” e “Amore sono un po’ incinta”, che torna a Catania sabato 27 e domenica 28 gennaio con “Come fosse amore” che affronta, con la grande ilarità che contraddistingue l’autore giarrese, il tema delle delusioni d’amore da un punto di vista prettamente femminile. 

Sabato 23 e domenica 24 marzo Antonio Catania e Tiziana Foschi saranno i protagonisti di “C’eravamo forse amati”, una produzione di Nicola Canonico per la GoodMood: un viaggio utopico e esilarante, ispirato ad una commedia francese, che col suo mirabile gioco di specchi si rivelerà un viaggio nelle nostre vite, con un finale a sorpresa figlio della tradizione goldoniana, in cui il teatro conferma il suo fondarsi “sulla capacità dell’uomo di emozionare un altro uomo”.

Sabato 20 e domenica 21 aprile arriva per la prima volta a Catania la commedia musicale ispirata agli inventori della risata, Stan Laurel e Oliver Hardy, meglio conosciuti come “Stanlio & Ollio”. Claudio Insegno e Federico Perrotta porteranno in scena un omaggio alla coppia comica più famosa di ogni tempo, per continuare  ad amarli e ridere delle loro intramontabili gag che dal 1921 continuano interrottamente a farci divertire.

La programmazione di “Una Stagione a 4 Stelle – Gilberto Idonea” si conclude sabato 18 e domenica 19 maggio con “La banda degli onesti”,  versione teatrale liberamente tratta del famoso film culto diretto da Camillo Mastrocinque del 1956, e scritto a quattro mani dai maestri di satira e umorismo popolaresco Age & Scarpelli, arricchita da invenzioni nuove sviluppate sulla linea dei personaggi originali. Un omaggio a due mostri sacri della commedia all’italiana, Totò e Peppino De Filippo, che vedrà in scena Alessandro Idonea, Bruno Torrisi, Vincenzo Volo, Salvo Disca e Giovanna Criscuolo. Ma non è tutto. La stagione teatrale diretta da Alessandro Idonea si arricchisce quest’anno di uno spettacolo dedicato ai più giovani, e quindi proposto fuori abbonamento, particolarmente indicato per le scolaresche e per le famiglie con ragazzi. Mercoledì 6 e giovedì 7 dicembre sul palco del Teatro Metropolitan andrà in scena la commedia musicale “La storia di Cyrano”, riscrittura in chiave musicale di Alessandro Spicuglia del capolavoro Edomnd Rostand, di cui firma la regia Alessandro Idonea, anche in scena nei panni del protagonista al fianco di Manuela Ventura.

COMUNICATO STAMPA