3 Marzo 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

LA STORIA DEGLI ARTISTI MAX EHRLICH E CAMILLA SPIRAE DEL LORO CABARET

Sul palco l’epopea di una generazione di artisti che resero grande lo spettacolo leggero e furono falcidiati da Hitler

La storia di Max Ehrlich e Camilla Spira, famosi comici che, dagli Anni Venti ai Quaranta, hanno costruito la grandezza leggendaria del cabaret, in particolare quello berlinese, arriva sul palco dello Spazio Kairos, via Mottalciata 7. Sabato 25 novembre alle 21 va in scena “L’ultima Risata”, testi e regia di Rosalba Piras che sale sul palco con Tiziano Polese per un nuovo appuntamento della stagione “Riflessi” organizzata da Onda Larsen.

Lo spettacolo – messo in scena da Abaco Teatro di Cagliari – vede Piras e Polese nei panni degli attori ebrei Max Ehrlich e Camilla Spira, famosissimi negli anni dal 1920 al 1944. Racconta le loro sorti e quelle di altri famosi comici ebrei ai quali si deve, negli Anni Trenta, la grandezza leggendaria del cabaret e dello spettacolo leggero mitteleuropeo, in particolare di quello berlinese.

 In gran parte ebrei, come ebreo era il colore del loro umorismo, questi artisti videro stravolte vite e carriere dall’avvento di Hitler al potere. Espulsi dai set e dai palcoscenici sui quali avevano primeggiato, iniziarono a proporre le loro perfomance in condizioni sempre più ostili. Le vicende di questi personaggi non raccontano soltanto la storia di due comici di grande successo, ma anche la loro profonda amicizia e stima professionale, che li accompagnerà fino alla fine. Gli avvenimenti storici, la loro passione per il teatro, le loro testimonianze, il loro tormentato vissuto, sono scanditi dallo scambio di lettere che intercorreva fra i due artisti: i comici cabarettisti ebrei passeranno dai palcoscenici di tutta Europa ai campi di concentramento.


L’evocazione del repertorio storico, nello spettacolo, è fatta di canzoni e balli yiddish. Rivive il cabaret tedesco ricco di ballate, sketch Anni Trenta-Quaranta che i protagonisti interpretano cantando anche in lingua francese, tedesca e yiddish. 

“L’Ultima Risata” è il risultato di una ricerca di Rosalba Piras e Tiziano Polese insieme a Tonio Cireddu e Franco Saba, curatori del montaggio video e del sonoro originale. Saranno proposte anche le coinvolgenti danze e musiche tradizionali yiddish sia in video sia dal vivo. Di grande effetto la carrellata finale di foto dei grandi attori ebrei che, ieri e oggi, soprattutto nel cinema, godono di grande fama nella platea mondiale.

UTILITA’

Spazio Kairos è via Mottalciata 7.
Intero 13 euro. Ridotto (ex allievi Scuderia Onda Larsen, Over 65, studenti universitari) 10 euro.
Ridotto speciale (allievi Scuderia Onda Larsen 23/24, under 18 e disabili) 6 euro.
Biglietti online su: www.ticket.it. Necessaria la tessera Arci. Info: biglietteria@ondalarsen.org