3 Marzo 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

Gmg 2023, Mattarella: “Ho grande fiducia nei giovani.

La diffidenza verso chi arriva da fuori è l’errore, contro la civiltà, più grande che si possa fare”
Le parole del presidente della Repubblica in apertura della serata speciale su Tv2000

Roma. “Ho grande fiducia nei giovani”. Queste le parole del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, trasmesse in un video di apertura della serata speciale ‘Protagonisti, la festa dei giovani italiani a Lisbona’ in onda ieri su Tv2000, rivolte a una delegazione di giovani ricevuti al Quirinale con il segretario generale della Cei, mons. Giuseppe Baturi, lo scorso 10 giugno. In quell’occasione il presidente ha firmato la bandiera italiana portata dai ragazzi a Lisbona.

“Sono convinto – ha aggiunto il presidente Mattarella – che i giovani abbiano la sensibilità per capire che c’è qualcosa da costruire e scoprire. Quando siamo all’estero ci incontriamo con i nostri connazionali con grande gioia, incontriamo persone di altre provenienze e siamo interessati a scambiare reciproche esperienze dall’alimentazione ai libri, dalla cultura allo sport. Forse dovremmo pensare, quando siamo in casa, a non farci imprigionare dalle abitudini e dalle consuetudini. Non perché non abbiano valore le tradizioni ma perché quello che c’è al di fuori è un valore che va sempre raccolto”.

“La diffidenza verso chi arriva da fuori – ha proseguito Mattarella nel video trasmesso da Tv2000 – è l’errore, contro la civiltà, più grande che si possa fare. Per un Paese come il nostro, che è frutto nel corso dei secoli di immigrazioni costanti, è interessante guardare a questa Giornata mondiale della gioventù. Arriverà da tutti i giovani a Lisbona un messaggio di apertura, condivisione, di fiducia in un futuro comune. Per questo vi faccio molti auguri. È un piacere pensare a ‘Casa Italia’ con la nostra bandiera e la vostra presenza aperta agli altri”.