25 Maggio 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

La cantautrice Maria pubblica l’album d’esordio “Senza Tempo”

Maria

Maria

Esce venerdì 26 maggio “Senza Tempo” (Senza Dubbi/ Believe Digital), il nuovo album della cantautrice toscana MARIA. Il disco, composto da nove brani, tra i quali “Sguardo Blu”“L’Amore non si cancella” e il più recente “Quante volte”, è arrangiato e prodotto da due importanti musicisti del panorama musicale italiano Daniele Bagni “Barny”, noto tra le altre cose per la sua lunga militanza nelle fila dei Litfiba e in passato con i Ladri di Biciclette, e Lorenzo Confetta, autore, compositore e arrangiatore di lungo corso, oggi molto attivo nel campo delle colonne sonore per il Cinema ( “Mueve la colita” del film Oscar “La Grande Bellezza” e recentemente del cortometraggio “La Timidezza delle Chiome”).

Con queste premesse e con la voce e il temperamento di Maria, l’album rappresenta un giusto connubio tra il Rock solido e coinvolgente e il sound che strizza l’occhio alla melodia di chi vuole ascoltare canzoni non banali ma orecchiabili. Il suono rock è avvolto da una ricerca istintiva di sonorità electro e scelte di mix per rafforzare la scrittura dei brani, scrittura che rappresenta un ponte tra il classico e l’innovazione.

Già dalla copertina dell’album e del singolo intuiamo che l’intelligenza artificiale è stata utilizzata nella grafica come uno strumento al servizio dell’umano in modo semplice ed efficace, per accentuare il vortice temporale che caratterizza questo progetto tra connessioni classiche, distorte e surreali ma molto emblematiche per il tipo di ricerca artistica e sonora. L’innovazione e l’attualità̀ esistono solo se nella semplicità del pop rock sono attualizzate l’energia, la delicatezza e la consapevolezza.

A questo proposito Maria sottolinea: «La cosa importante, quella che rimane, è che il percorso della propria vita, con tutte le delusioni, ribellioni, sofferenze, gioie, non venga vissuto invano per se stessi, ma sia sempre condiviso con chi si ama. Perché solo l’amore indica la strada, quella “giusta”».

Hanno suonato: Simone Pepe alla batteria, Marco Del Giudice e Cosimo Zannelli alle chitarre, Bruno Del Giudice e Daniele Bagni al basso elettrico. Tastiere, sample e sound design: Lorenzo Confetta. Mix e mastering: Daniele Bagnolial Bagnoli Bros Studio.

Qui la tracklist di “Senza Tempo”: “Sguardo blu”, “Questo suono”, “Figlia del mondo”, “Regina”, “Quante volte”, “In una lacrima”, “Senza tempo”, “Ogni amore è immenso”, “L’amore non si cancella”.

Spotify: https://open.spotify.com/album/4ZzFEqwtwY0O9HDzeTnzPK?si=6eErtPg-Riq3Z55OAKp2xQ

copertina “Senza Tempo”


Biografia

Maria, nome d’arte di Valentina Egrotelli, è una cantautrice toscana, classe 1996. Si avvicina alla musica all’età di cinque anni, nel 2001 inizia gli studi di canto presso la scuola di musica Enarmonia School di Montignoso, diretta dal Maestro Bruno Del Giudice. Sempre nel 2001 partecipa allo Zecchino D’oro. Accede poi alle finali delle selezioni dell’Accademia di Sanremo, concorso presentato da Pippo Baudo. Negli anni seguenti inizia un’intensa attività live che la porterà ad acquisire un’eccellente padronanza del palco già da giovanissima. Parallelamente all’attività concertistica, partecipa a vari concorsi musicali nazionali: nel 2013 vince il festival “Mò a canto me”, nel 2017 si classifica terza al concorso musicale “Una Voce per Sanremo”, mentre nel 2019 partecipa ad Area Sanremo. Il 2018 è un anno molto importante per Maria, trionfa infatti prima al Video Festival Live con il brano “Questo suono” (pubblicato con il videoclip all’interno del DVD “Depeche Mode” dall’etichetta Rconews Update), e successivamente vince la 61° edizione del Festival di Castrocaro con il brano “Posologia Vincente”. Nel 2018 firma con l’etichetta discografica “Senza Dubbi” di Modena affiancata dal direttore artistico Lorenzo Confetta e dal produttore e bassista Daniele Bagni. Dall’autunno 2020 a oggi ha pubblicato tre singoli, impegnandosi nella stesura e produzione del suo album di esordio disponibile dal 26 maggio 2023. Disco che l’artista non vede l’ora di fare ascoltare dal vivo, accompagnata dalla sua band.