23 Maggio 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

A Hospitality – Il Salone dell’Accoglienza la nuova era dell’ospitalità 585 espositori e oltre 100 eventi tra formazione e iniziative esperienziali

Presentata oggi l’edizione 2023 di Hospitality, la manifestazione internazionale leader in Italia nel mondo Ho.Re.Ca. che torna a Riva del Garda con un’offerta espositiva ricca di novità e un nutrito calendario di appuntamenti formativi a cui si aggiungono laboratori, masterclass, degustazioni e cooking show.

Focus su turismo outdoor e ospitalità accessibile.

È stata presentata questa mattina a Trento, la 47ª edizione di Hospitality – Il Salone dell’Accoglienza, la più completa fiera internazionale in Italia del settore Ho.Re.Ca., in programma dal 6 al 9 febbraio al quartiere fieristico di Riva del Garda.

Con i suoi 40.000 mq di superficie espositiva, la manifestazione ospita quest’anno 585 espositori – il 40% dei quali rappresentati da nuove aziende che hanno scelto Riva del Garda per aprirsi al mercato globale – e oltre 100 eventi con 150 speaker tra formazione e iniziative esperienziali, offre agli operatori dell’industria dell’ospitalità e della ristorazione soluzioni e strumenti innovativi per far crescere il proprio business e restare competitivi sul mercato.

Roberto Pellegrini, Presidente di Riva del Garda Fierecongressi, ha evidenziato come anche quest’anno Hospitality confermi il suo impegno verso gli operatori del settore. “La 47a edizione si preannuncia molto positiva sia per il numero e la qualità degli espositori che per l’ulteriore impulso che abbiamo dato all’internazionalizzazione. Oltre alla certificazione di fiera internazionale, abbiamo stretto rilevanti accordi come quello raggiunto con la Feria de Valladolid, e abbiamo intensificato l’attività di scouting per implementare l’incoming di buyer esteri, provenienti in particolare da Europa, Centro e Sud America. La costruzione di questa rete globale rispecchia il lavoro fatto anche a livello nazionale per sviluppare ulteriormente quei segmenti di mercato a maggiore tasso di crescita e che possono fare la differenza per espositori e visitatori. Ricordo le partnership con FAITA – FederCamping, Village For All e altre importanti realtà come Slow Food, l’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo e Banca del Vino”.

L’intesa firmata con Feria de Valladolid apre, infatti, ulteriormente il mercato internazionale: l’accordo tra Hospitality – Il Salone dell’Accoglienza e FIBAR VALLADOLID – la manifestazione spagnola punto di incontro internazionale del bartending – dedicato all’area speciale RPM-Riva Pianeta Mixology, ha l’obiettivo di promuovere e diffondere la cultura della mixology a livello mondiale.

“La fiera rappresenta un vero punto di riferimento per l’Ho.Re.Ca., ed è evidente dalle conferme raggiunte fino ad ora, con 585 espositori che superano i numeri pre-Covid – ha sottolineato Giovanna Voltolini, Exhibition Manager di Hospitality. – Tra le novità 2023, un padiglione dedicato al turismo outdoor con più spazio a glamping e ospitalità open-air e grande attenzione al turismo accessibile con la collaborazione con Village for all – V4A, il primo network italiano di ospitalità accessibile. Si amplia anche l’area Winescape dedicata all’enoturismo con la presenza di frantoi che valorizzano la loro offerta in un’ottica turistica innovativa”.

Winescape raddoppia infatti lo spazio espositivo e grazie anche alla collaborazione di realtà come Slow Food Trentino-Alto Adige e il Consorzio Vignaioli del Trentino, i visitatori potranno entrare in contatto con aziende italiane che uniscono produzione vitivinicola e ospitalità.
Accanto alle cantine anche un’area dedicata a olio e turismo, sviluppata con la collaborazione del Consorzio Turismo dell’Olio EVO IGP, DOP e BIO con selezionati produttori olivicoli.

Alessandra Albarelli, Direttrice Generale di Riva del Garda Fierecongressi, ha aggiunto: “Hospitality ha tutti gli elementi per essere l’hub di tendenze, idee ed innovazioni per fornire agli operatori del settore soluzioni e strumenti per migliorare la propria offerta di ospitalità e ristorazione”.

Accanto al percorso espositivo completo, sviluppato nelle quattro aree tematiche – Contract & Wellness, Beverage, Food & Equipment e Renovation & Tech – e le tre aree speciali – Solobirra, RPM-Riva Pianeta Mixology e Winescape, dedicate alla birra artigianale, al bere miscelato e al turismo del vino e dell’olio – Hospitality 2023 presenta un ancor più ricco palinsesto di eventi. Oltre 150 speaker tra esperti e opinion leader si alterneranno sul mainstage, il theatre del padiglione D, e sui palchi delle quattro arene – Beer Arena, Outdoor Boom Arena, RPM Arena e Winescape Arena -. Non mancheranno gli incontri formativi di Hospitality Academy, in collaborazione con Teamwork.

Alla presentazione sono intervenuti anche Fabio Poletti, Presidente di Faita Trentino, Enzo Bassetti, Presidente di UNAT – Unione Albergatori del Trentino, e Davide Cardella, Direttore di ASAT- Associazione Albergatori ed Imprese Turistiche della Provincia di Trento, che hanno evidenziato il ruolo importante della manifestazione per soddisfare, a livello di servizi e qualità dell’offerta, le nuove esigenze di una clientela in costante espansione.

L’inaugurazione, in programma lunedì 6 febbraio alle ore 11:00, si presenta come un vero e proprio momento istituzionale da non perdere: la manifestazione aprirà con il dibattito “La nuova era dell’ospitalità” che farà il punto sul settore a livello nazionale e suoi nuovi modi di fare accoglienza. In questa occasione sarà presentato uno studio internazionale su turismo e ospitalità outdoor. All’opening talk, moderato dalla conduttrice televisiva Tessa Gelisio, ci saranno testimonianze dirette dell’industria dell’accoglienza, rappresentanti delle istituzioni e delle associazioni di settore oltre ai vertici di Riva del Garda Fierecongressi.

Anche quest’anno si potrà organizzare la propria visita in fiera con l’app Hospitality Digital Space, una piattaforma virtuale per gestire gli appuntamenti, fare networking, visionare il catalogo prodotti ed espositori e consultare il palinsesto completo degli eventi.

TUTTO IL PROGRAMMA DI HOSPITALITY 2023