21 Aprile 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

“La Stranezza” di Roberto Andò da oggi nelle sale cinematografiche

Dopo la presentazione alla Festa del Cinema di Roma 2022,  esce sugli schermi dei cinema italiani “La stranezza”, ultima fatica del regista palermitano Roberto Andò con protagonisti il duo comico Ficarra e Picone e uno straordinario Toni Servillo.

Il film racconta la nascita del capolavoro di Pirandello “Sei personaggi in cerca d’autore” partendo dall’incontro casuale tra lo scrittore agrigentino, tornato in Sicilia per un breve periodo, e due becchini, Nofrio e Bastiano, teatranti di una scalcinata compagnia di filodrammatica che sta allestendo uno spettacolo.  

Lo scrittore, alle prese con l’idea di creare una nuova commedia,  rimane affascinato dai due personaggi e  segue di nascosto le loro prove.  Alla prima dello spettacolo tutto il paese si riunisce all’interno del piccolo teatro per assistere alla recita, ma all’improvviso il clima cambia e lo spettacolo si trasforma in una resa dei conti e a uno scontro tra attori e pubblico. Pirandello osserva tutto quello che accade sul palco e in platea, studiando ogni minima parola e gesto.

Oltre a Ficarra e Picone e Toni Servillo nel ruolo di Pirandello, il film si avvale della presenza di altri straordinari interpreti quali: Renato Carpinteri nei panni di Giovanni Verga, Luigi Lo Cascio,  Donatella Finocchiaro, Galatea Ranzi, Giulia Andò, Rosario Lisma, Aurora Quattrocchi, Fausto Russo Alesi, Filippo Luna e Tuccio Musumeci. A Ficarra e Picone – ha dichiarato Roberto Andò – avevo fatto una promessa, che ora si realizzata e  di mezzo c’è stato Leonardo Sciascia che mi regalò la biografia di Pirandello, scritta da Gaspare Giudice. Lì c’è quanto serve per capire Pirandello. Sciascia diceva che in fondo tutto l’agrigentino non conosce la differenza tra commedia e tragedia”

L’anno successivo Nofrio e Bastiano vengono invitati da Luigi Pirandello al Teatro Valle di Roma per la prima di “ Sei personaggi in cerca d’autore”, qui i due assisteranno al susseguirsi delle situazioni e all’imprevedibile finale.