18 Agosto 2022

Zarabazà

Solo buone notizie

TRENTO RIAPRE LA TORRE DI PIAZZA



Giorno 29 luglio 2022, la Torre di Piazza, a Trento in piazza Duomo, verrà aperta al
pubblico in modo permanente con nuove opportunità di visita offerte a residenti e turisti.


L’apertura della Torre e le visite guidate sono rese possibili grazie alla convenzione siglata tra il
Comune di Trento, proprietario dell’edificio, e il Museo Diocesano Tridentino.


L’obiettivo è rendere accessibile con continuità il monumento, rispondendo così alle aspettative delle
moltissime persone che chiedono di poter conoscere da vicino la Torre e la sua storia.
Gli appuntamenti per poter accedere allo storico monumento sono quattro al giorno e prevedono
ciascuno una visita guidata della durata di un’ora.


Con i suoi 45 metri di altezza, costituisce un simbolo inconfondibile di Trento. L’accesso è da Palazzo
Pretorio, prestigiosa sede del Museo Diocesano Tridentino, che espone importanti testimonianze
della produzione artistica locale dal XIII al XIX secolo. Torre e Museo si affacciano sulla splendida
piazza Duomo, dominata dalla Cattedrale e impreziosita dalla fontana del Nettuno.


La Torre di Piazza fu eretta intorno alla seconda metà del XII secolo sui resti della Porta Veronensis (I
secolo d.c.) e in stretto collegamento con il Palazzo vescovile. Oltre ad essere un baluardo difensivo
fu adibita a scopi amministrativi e, fin verso la fine dell’Ottocento, a carcere maschile e femminile.
Fondamentale punto di riferimento per tutti i cittadini, la torre regolava il vivere civile, scandendo
con il suo orologio il tempo urbano e laico.


Modalità di visita
Le specifiche caratteristiche del percorso di salita richiedono un accesso contingentato del pubblico,
che potrà visitare l’edificio solo con visita guidata e secondo turni prestabiliti: ogni giorno alle ore
10.30, 11.30, 15.30 e 16.30. I posti disponibili per ciascuna visita sono limitati ad un massimo di dieci
partecipanti.


I biglietti si acquistano solo presso la biglietteria del Museo Diocesano Tridentino il giorno stesso della
visita con l’opportunità di scegliere a quale dei quattro appuntamenti partecipare. NON è possibile
prenotare la visita né si possono acquistare anticipatamente i biglietti per altri giorni se non quello
corrente.


La salita alla Torre si effettua solo a piedi (ascensore non presente) superando un dislivello di 156
scalini. Per motivi di sicurezza, la visita alla torre è preclusa ai bambini di altezza inferiore ad 1 metro
e 20; è sconsigliata alle persone con difficoltà motorie, ai cardiopatici, agli asmatici, a chi soffre di
vertigini e di claustrofobia.

Maggiori informazioni sul sito web del Museo:
https://www.museodiocesanotridentino.it/pagine/torre-di-piazza