28 Settembre 2022

Zarabazà

Solo buone notizie

UniCredit supporta i piani di sviluppo sostenibile di FIVE – Fabbrica Italiana Veicoli Elettrici Srl, azienda bolognese leader nella realizzazione di bici e ciclomotori elettrici. La banca ha infatti finalizzato in favore dell’azienda di Bologna un’operazione da 1 milione di euro, assistita da garanzia SACE che miraa supportare la crescita delle imprese in Italia e nel mondo. Si tratta di un Finanziamento Futuro Sostenibile, soluzione studiata da UniCredit per le imprese che si impegnano a migliorare il proprio profilo di sostenibilità.

FIVE rappresenta il primo progetto in grado di coniugare efficienza energetica, produzione industriale e sostenibilità ambientale. E’ la prima full energy mobility company italiana con un’offerta completa sulla mobilità elettrica leggera. FIVE è presente sul mercato con i marchi Wayel e Italwin per le e-bikes, che sono prodotte all’interno dello stabilimento di Bologna. Dalla sua nascita, nel 2017, sono state realizzate oltre 15.000 bici elettriche e batterie commercializzate in oltre 25 Paesi del mondo.

L’operazione in favore di FIVE ha un periodo di ammortamento di 3 anni ed è finalizzata a sostenere l’azienda nell’approvvigionamento dei materiali necessari per la produzione. Il finanziamento è vincolato al raggiungimento di due obiettivi ESG che l’azienda si è impegnata a realizzare entro 3 anni: da un lato l’adozione di misure per la riduzione di emissioni dirette/indirette di CO2/gas serra per la produzione del proprio prodotto; dall’altra l’aumento dell’indice di soddisfazione dei dipendenti. 

Attraverso Finanziamento Futuro Sostenibile UniCredit riconosce all’azienda una riduzione del tasso rispetto alle condizioni offerte previste per queste operazioni, con successiva verifica del raggiungimento di almeno due obiettivi di miglioramento in ambito ESG prefissati dall’impresa.

Sottolinea Fabio Giatti, Amministratore Delegato di Five SRL: “FIVE è a pieno titolo una PMI espressione della Green Economy. Il finanziamento erogato da UniCredit ci consentirà di rafforzarci in un momento molto delicato sull’acquisizione delle scorte di componentistica, dove la carenza di materie prime ha prodotto rotture nelle catene di fornitura e pertanto la necessità di aumentare prospetticamente gli stoccaggi interni per poter garantire la regolare produzione dei nostri modelli di veicoli elettrici”.

Dichiara Andrea Burchi, Regional Manager Centro Nord UniCredit: “Siamo orgogliosi di accompagnare nel suo percorso di crescita un’azienda che è riuscita a declinare al meglio la leva dell’innovazione in chiave green. L’operazione appena conclusa conferma l’impegno del nostro Gruppo nel supportare la realizzazione di un futuro economico sostenibile. Lo facciamo garantendo consulenza mirata e credito agevolato alle aziende del territorio che vogliono migliorare la qualità del proprio business in ottica ESG, invitandole a cogliere nuove opportunità di crescita”.

Dichiara Fabio Colombo, Responsabile PMI Centro Sud di SACE: “FIVE rappresenta un’eccellenza italiana nella micromobilità con profonde radici sul territorio, che ha posto al centro dei propri piani di crescita l‘innovazione e la sostenibilità. Attraverso questa operazione, SACE conferma ancora una volta la propria missione di supporto alle imprese italiane, soprattutto PMI, che caratterizzano il nostro tessuto imprenditoriale”.