2 Dicembre 2022

Zarabazà

Solo buone notizie

Oggi siamo il 2 Giugno e molte persone si riverseranno sulle città d’arte, Venezia in primis. Ma cosa vedere a Venezia in un giorno?

Un itinerario classico Venezia in un giorno a piedi parte dalla stazione ferroviaria Venezia Santa Lucia e arriva in piazza San Marco passando per il Ponte di Rialto. Usciti dalla stazione non dovete fare altro che girare a sinistra e proseguire senza attraversare il ponte, seguendo le indicazioni per Rialto/San Marco.

Una volta arrivati a San Marco e visitate le attrazioni in zona, se siete stanchi o avete poco tempo potete tornare alla stazione in vaporetto. Se invece avete ancora tempo ed energie potete ritornare a piedi lungo un percorso diverso, magari passando attraverso i sestiere di Dorsoduro e San Polo, due zone situate sulla sponda del Canal Grande opposta rispetto al percorso dell’andata.

Potete anche considerate l’idea di fare l’itinerario classico al contrario, ovvero dalla stazione raggiungere San Marco in vaporetto e poi tornare a piedi: in questo modo se partite presto la mattina riuscirete ad arrivare in piazza prima che venga completamente invasa dai turisti. Lo svantaggio è che tornando indietro sarete contrari alla direzione di marcia della maggior parte delle persone, e questo in alcune calli strette può essere scomodo.

10 cose da vedere a Venezia in un giorno

Di cose da vedere a Venezia ce ne sono ben più di dieci, ma se avete solo un giorno a disposizione è meglio non incastrare troppe visite altrimenti la vostra gita rischia di diventare un tour de force. Questa lista di cose da vedere è pensata per chi ha un solo giorno a disposizione: vi consente di ottimizzare i tempi e vivere il meglio di Venezia senza rinunciare alle viste più famose e senza stressarvi a dover correre di qua e di là.

Ricordate che a Venezia ci si sposta prevalentemente a piedi e fare continuamente su e giù per i ponti può essere stancante: meglio riservarsi un po’ di tempo per qualche sosta. Per questo motivo non abbiamo inserito nella lista i musei di Venezia, che meritano certamente una visita ma richiedono più tempo a disposizione, e abbiamo invece inserito attrazioni che permettano di recuperare le forze come giardini e bacari.

Venezia cosa Vedere

Le cose da vedere sono: Piazza San Marco, Palazzo Ducale, Ponte dei Sospiri, Basilica San Marco, Ponte di Rialto, Basilica dei Frari, Museo Correr, chiesa di San Pantalon (con il dipinto su tele più grande al mondo).

Per lo shopping consiglio l’elegante palazzo di Fondaco dei Tedeschi è entrato nella lista di attrazioni consigliate a Venezia solo da pochi anni ma è già diventato un must. Si tratta di uno storico palazzo recentemente ristrutturato che è diventato la raffinata sede di un centro commerciale per shopping d’alta classe.

E poi concedetevi una pausa nei vari bacari (bar) caratteristici che potrete trovare tra le calli di Venezia.

by Luca Rubbis