25 Maggio 2022

Zarabazà

Solo buone notizie


Silvano Fuso ci spiega perché diffidarne


Gli OROSCOPI d’inizio anno che attendibilità possono avere?
Che credito hanno astrologi e astrologia oggi?
Quali sono i meccanismi psicologici che ci spingono a dar loro ascolto?
Astrologia e Astronomia sono gemelle siamesi poi divise?
Galileo faceva oroscopi?

Di questo scrive Silvano FUSO nel libro IL TREDICESIMO SEGNO/gloria e miseria dell’astrologia. Giovedì 20 gennaio alle 18 FUSO ribadirà i concetti dialogando in diretta con Leonardo de Sanctis e con i presenti on.line sulla piattaforma ZOOM e sul canale YouTube di Fefè Editore.

• Link per ZOOM: da richiedere a fefe.editore@tiscali.it


– IL LIBRO – Fino ad una certa epoca Astrologia e Astronomia coincidevano e ad entrambe si dedicavano serissimi studiosi. Con l’avvento della rivoluzione scientifica seicentesca e con l’epoca dei lumi, le loro strade si allontanarono: l’Astronomia divenne una scienza rigorosa, l’Astrologia perse progressivamente autorevolezza. Nel suo libro FUSO cerca di comprendere perché, malgrado ciò, l’Astrologia goda ancora di tanto consenso.

– L’AUTORE – Silvano FUSO, dottore di ricerca in scienze chimiche, si è occupato per anni di spettroscopia molecolare all’Università di Genova. Oggi è docente e divulgatore di discipline scientifiche e ha pubblicato per Carocci, Dedalo, FrancoAngeli, Castelvecchi, Armando… con prefazioni di Piero Angela, Tullio Regge, Umberto Veronesi… È nel Comitato di Redazione della rivista della Società Chimica Italiana e nel Consiglio Scientifico del Festival della Scienza di Genova, e socio del CICAP (Comitato Italiano Controllo Affermazioni sulle Pseudoscienze).