29 Settembre 2021

Zarabazà

Solo buone notizie

Arianna Vitale in finale al “Canta che ti passa”

arianna vitale live
Arianna Vitale, La cantautrice cremasca, in finale alla decima Edizione del concorso canoro "Canta che ti passa" con il brano "Una bambina"

La cantautrice cremasca Arianna Vitale, conosciuta anche come AHRI, torna a farsi sentire dopo un periodo di stop forzato causato dall’infortunio del compagno.

Il brano che ora sta portando nei concorsi regionali e nazionali è “Una bambina”, primo singolo che farà parte dell’EP “Nel tempo che rimane”, ancora in fase di produzione.

Testo crudo e melodie asciutte per affrontare un tema sociale disturbante perfino nel nome: la pedofilia.

Questa è la storia vera di una bambina di 9 anni che negli USA venne, nel 2015, rapita, violentata e uccisa dal suo aguzzino.

Un brano di certo non facile da portare sui palchi, dove spesso l’artista si confronta con giovani e giovanissimi artisti, e dove sicuramente crea un disagio anche alle giurie. E’ già capitato che venisse infatti censurato il brano, penalizzandola.

E invece al “Canta che ti passa”, nella semifinale svoltasi ieri ad Albino (BG) nel bellissimo parco del Prato Alto, Arianna si è aggiudicata un punteggio tale per cui rientrare nella rosa dei finalisti che si giocheranno il primo premio il 5 settembre nella stessa location.

“E’ stata un’attesa lunga, ero l’ultima ad esibirmi in assoluto dopo circa 4,5 ore di musica live. Nella categoria inediti ho potuto apprezzare alcuni brani che ho trovato davvero piacevoli fin dal primo ascolto. Peccato per i pezzi hip-hop presentati da alcuni giovani di cui non sono riuscita a capire il testo e quindi il significato. Mi auguro però di trovare sempre più musica suonata dal vivo e meno basi mp3 in questo tipo di concorsi. La musica originale dovrebbe anche lasciar trasparire l’anima di chi l’ha scritta”

Condividiamo anche noi queste parole e, in effetti, intuiamo dal video una certa “stanchezza” nei capelli ormai scompigliati che hanno perso la “piega” del pomeriggio.

“Ringrazio comunque Angelo Mismetti per avermi invitata a questo concorso e GianPaolo, fonico della serata, per la disponibilità e per avermi messo a mio agio fin da subito. Ringrazio come sempre il fedele Enrico Maria Peletti per aver condiviso con me anche questa esperienza”

arianna vitale suona una bambina

Prossimi appuntamenti

  • 4 settembre Sanremo (IM) semifinale “Sanremo Rock & Trend”
  • 5 settembre Albino (BG) finale “Canta che ti passa”
  • 18 settembre Castelnuovo di Crema (CR) live elettro-acustico

Arianna Vitale nel web