Luglio 29, 2021

Zarabazà

Solo buone notizie

Lo Stile di Vita Mediterraneo in tour

L’Assessore alla Crescita Territoriale, Francesco Nicoletti, insieme al coordinatore progettuale, Giuseppe De Santis, hanno proceduto ad effettuare delle visite istituzionali utili per rafforzare e promuovere il progetto strategico promosso dal Comune di Caltanissetta del “Primo Parco mondiale, policentrico e diffuso, dello Stile di vita Mediterraneo” della Sicilia centrale.


Un primo incontro si è tenuto presso il Comune di Campodipietra (CB), Comune capofila del Contratto Istituzionale di Sviluppo (CIS) del Molise, incontrando il Sindaco, Giuseppe Notartomaso, ed il suo staff tecnico.

Durante l’incontro si sono reciprocamente presentate le progettualità in corso e si è tracciata una linea di azione comune, che sarà formalizzata in un prossimo accordo partenariale e finalizzata a valorizzare i beni materiali ed immateriali riconosciuti dall’Unesco dello “Stile di vita mediterraneo” e dei “Tratturi”.

All’incontro di lavoro hanno partecipato i professori associati dell’Università del Molise Luciano De Bonis, urbanista esperto in bioscienze e territorio, e Patrizia Bindi, antropologa culturale esperta nelle politiche del patrimonio culturale e naturale.


Successivamente si è avuta occasione di effettuare una interessante e stimolante visita presso la fattoria sociale “Il giardino dei ciliegi” in località Montemitro, eccellente esempio di fattoria didattica terapeutica ricreativa, che attualizza molte funzioni che saranno inserite nelle ludoteche mediterranee.

Infine, l’importante visita presso la Comunità emblematica italiana della Dieta Mediterranea del Comune di Pollica (SA) nel Cilento ed in particolare nelle frazioni di Acciaiaroli e Pioppi.

Quest’ultimo luogo famoso in cui il biologo e fisiologo statunitense Ancel Keys si trasferì e rimase per 40 anni, studiando accuratamente l’alimentazione della popolazione locale e giungendo alla conclusione che la dieta mediterranea apportava benefici alla salute.

Incontro istituzionale con il Sindaco di Pollica, Stefano Pisani, con cui si è pianificato un un coinvolgimento di tutte le Comunità italiane del sud d’Italia che stanno valorizzando lo Stile di Vita Mediterraneo come percorso di sviluppo sociale ed economico, al fine di promuoverlo insieme presso i tavoli istituzionali nazionali.