25 Giugno 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

Livorno, sostegno al progetto “IO VIVO Vibro e Volo” dell’Associazione Volare Senz’Ali ODV grazie a Carta Etica UniCredit

IO VIVO Vibro e Volo” è il progetto dell’associazione Volare Senz’Ali ODV di Livorno che UniCredit ha deciso di sostenere attraverso i fondi raccolti grazie alle carte di credito etiche di UniCredit, disponibili sia per i privati che per le imprese e che, senza costi aggiuntivi per il cliente, permettono, ad ogni utilizzo, di contribuire a iniziative solidali. Grazie al loro particolare meccanismo, infatti, con il contributo della banca pari al 2 per mille di ogni spesa effettuata, si alimenta il Fondo Carta Etica che negli ultimi dieci anni ha permesso ad UniCredit di supportare più di 650 iniziative benefiche in tutta Italia.

Il contributo della banca permetterà di acquistare un fasciatoio elettrico e 2 pedane vibrotattili che consentiranno di coinvolgere i ragazzi in attività multisensoriali attraverso un’esperienza unica sul territorio della Provincia. La stimolazione ricevuta attraverso la musica, il movimento e la vista consentirà ai ragazzi di migliorare sensibilmente la qualità del tempo trascorso in associazione, il loro benessere psico-fisico, riverberandosi in positività per tutte le famiglie coinvolte

“Nel 2019 – spiegano dall’associazione – abbiamo iniziato un percorso con UniCredit e le sue persone che, nonostante il periodo difficile che abbiamo attraversato, ci ha dato modo di realizzare molte cose importanti per la nostra Associazione. Grazie alla fiducia, alla vicinanza e all’attenzione che ci è stata data abbiamo avuto modo di poter “ripartire” con questi nuovi ed esclusivi strumenti che potranno far vivere ai nostri ragazzi momenti unici. Le Pedane Vibrotattili permetteranno loro di uscire dal loro mondo silente ed immergersi in un mare di suoni luci colori e vibrazioni che li faranno sentire vivi. Grazie a questa “ripartenza” siamo oggetto di maggiore attenzione da parte degli Enti Locali sul nostro faticoso lavoro e sono sicura che, grazie a voi, sarà solo la prima di tante cose belle che il futuro ci riserverà.”

Dal 2005 ad oggi sono stati raccolti oltre 24 milioni di euro e assegnati oltre 21 milioni di euro del Fondo Carta Etica alle iniziative selezionate dalle strutture di UniCredit, per sostenere progetti di utilità sociale in riposta ai bisogni più urgenti delle comunità: la gestione delle emergenze, il sostegno alla disabilità, le iniziative per l’infanzia, le donne, gli anziani ed altre realtà in difficoltà o in forte disagio.