15 Luglio 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

Primo trimestre 2021: crescono i ricavi di 3A Sport, protagonista della prima obbligazione short term collocata da CrowdFundMe

Il 2021 si apre nel migliore dei modi per 3A Sport S.p.A., distributore e partner di grandi marchi d’abbigliamento tra i quali figura anche Nike. Infatti, la PMI protagonista del primo minibond short term di CrowdFundMe – la durata è di appena 18 mesi – ha dimostrato ancora una volta la sua solidità finanziaria ed economica, rendendo particolarmente appetibile il rendimento annuo a scadenza dell’obbligazione (fissato al 4,25%).

Nello specifico, durante il primo trimestre 2021, 3A Sport ha registrato ricavi per circa 18,3 milioni di euro, in crescita di oltre il 33% sullo stesso periodo 2020. Considerando la stagionalità delle vendite, tali numeri sono pienamente il linea con le previsioni sui 12 mesi: la società prevede di chiudere l’anno con un fatturato di 60 milioni di euro (+43% sul 2020).

La solidità dell’emittente, che opera dal 1982 e oggi è leader a livello nazionale nella distribuzione di articoli d’abbigliamento sportivo, è confermata anche dal suo portafoglio clienti, costituito da player di alto profilo. 3A Sport, oltre a essere distributore ufficiale per l’Italia di Nike (al sesto mandato consecutivo), ha in licenza anche nomi del calibro di Converse e Tommy Hilfiger. Ma anche il gruppo Haddad, multinazionale americana licenziataria mondiale dell’abbigliamento da 0 a 16 anni di prestigiosi brand come Hurley e Jordan.

Inoltre, 3A Sport ha ricevuto rating medio-alto (pari a B1-) da Modefinance (società di rating ESMA Compliant). Il minibond rappresenta quindi un investimento di breve termine basato sull’attività di una società affidabile, in espansione e attiva sul mercato da circa 40 anni.

L’obbligazione, che presenta un obiettivo massimo di 2.000.000 di euro e un taglio minimo di sottoscrizione di 10.000 euro, è accessibile non solo a operatori professionali, ma anche ai clienti retail con patrimonio superiore a 250.000 euro. In particolare, si tratta di un’emissione Senior Unsecured con possibilità, al termine delle sottoscrizioni, di quotazione del minibond sul segmento ExtraMOT PRO3 di Borsa Italiana. Alla gestione dell’operazione, oltre a CrowdFundMe, partecipano player di primario standing: Arpe Group (advisor finanziario) e Nctm (advisor legale).

  • Società solida con ricavi in crescita e portafoglio clienti di alto profilo
  • Rendimento annuo al 4,25%
  • Investimento con orizzonte di breve termine (18 mesi)
  • Rating medio-alto di Modefinance