25 Giugno 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

La voce di Simona Molinari in Sala dei Giganti per Musikè

Simona Molinari Musikè

Simona Molinari unica data in veneto per Musikè

Musikè, la rassegna di musica, teatro, danza promossa e organizzata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, prosegue il suo viaggio nelle arti portando a Padova, tra gli straordinari affreschi della Sala dei Giganti al Liviano, la voce unica di Simona Molinari, una delle interpreti più raffinate della scena italiana.

Cantautrice pop-jazz, con all’attivo sette album e una Targa Tenco come miglior interprete per l’album Petali, Simona Molinari nel corso della sua carriera ha duettato con artisti del calibro di Andrea Bocelli, Al Jarreau e Ornella Vanoni. Ha cantato nei più importanti teatri italiani e stranieri, dal Blue Note di New York al Teatro Estrada di Mosca. Ha partecipato al Festival di Sanremo, due volte in gara e due volte come ospite.

Simona Molinari Musikè

Un cocktail di jazz, pop ed electro-swing tra gli affreschi del Liviano

Giovedì 30 maggio, nell’unica data in Veneto del suo tour, Simona Molinari prenderà per mano lo spettatore per condurlo attraverso le sue canzoni e la sua musica, dentro i tempi densi della vita: l’innamoramento, la passione, gli inganni, il disincanto, l’impegno. Il pubblico ritroverà titoli come EgocentricaLa felicitàIn cerca di te, ma anche Mister Paganini di Ella Fitzgerald, La storia di De Gregori, U pisci spada di Modugno.

Un cocktail di jazz, pop ed electro-swing che sarà arricchito da alcuni brani dell’ultimo disco, uscito per la BMG, Hasta Siempre Mercedes, dedicato a Mercedes Sosa, la voce più potente e ascoltata del Sudamerica, simbolo della lotta per la pace e i diritti civili contro la dittatura.

Simona Molinari Musikè

L’omaggio a Mercedes Sosa

«Ci sono esistenze fini a sé stesse e ci sono esistenze generative, che sopravvivono al tempo e alla vita perché continuano a ispirare sentimenti anche quando la vita apparentemente scompare – ha dichiarato Simona Molinari all’uscita del disco.  – Mi sono appassionata alla vita e alla storia di Mercedes Sosa lentamente, la sua voce e il suo sentire mi hanno travolto.»

Giovedì sera si potranno ascoltare le riletture di Gracias a la VidaTodo cambiaSólo le pido a Dios Canción de las simples cosas, oltre a Nu fil’e voce, unico inedito scritto per Simona Molinari da Bungaro.

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria
sul sito www.rassegnamusike.it
fino a esaurimento posti

Per informazioni
info@rassegnamusike.it
www.rassegnamusike.it