16 Giugno 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

Fra i monti della Carnia, in Friuli Venezia Giulia – Fuga di primavera all’Albergo Diffuso Borgo Soandri di Sutrio, per regalarsi ritempranti vacanze all’insegna della libertà e della natura

Un tranquillo weekend – o qualche giorno di break – in Carnia, per tuffarsi nell’incanto della primavera, che fra questi monti incontaminati e a tratti selvaggi del Friuli Venezia Giulia si riveste di straordinarie fioriture. Con oltre 2.100 specie conosciute di piante superiori, erbe e fiori, la Carnia è infatti la regione più ricca d’Europa dal punto di vista botanico in rapporto alla superficie. Le prime fioriture spuntano con lo scomparire della neve e poi, in un crescendo, esplodono fra maggio e giugno. A chi vuole godere a pieno di ritempranti vacanze primaverili all’insegna della natura, l’Albergo Diffuso Borgo Soandri di Sutrio – incantevole borgo fra i prati ai piedi dello Zoncolan, il monte simbolo della Carnia -offre un’ospitalità genuina e dal fascino autentico, all’insegna della massima libertà, dato che gli ospiti hanno a disposizione interi appartamenti dove possono anche farsi da mangiare, oltre a spazi e reception comuni. Ricavati dalla ristrutturazione di caratteristici edifici, diversi l’uno dall’altro, gli appartamenti portano i nomi di fiori, sono di varia capienza ed offrono anche soluzioni adatte a persone con disabilità. Per chi vi alloggia, sconti speciali nei ristoranti, nei negozi e nelle aziende agroalimentari del paese, oltre ad una convenzione con le vicine Terme di Arta, dove ci si può rilassare fra piscine d’acqua calda, saune, Spa. 

FLICS: memorie da esplorare

Alloggiando a Borgo Soandri si vive a contatto con la quotidianità della gente di Sutrio, in un ambiente non artefatto ricco di piccoli tesori di natura, storia, folklore, accolti da una comunità ospitale. Per scoprirlo, c’è “FLICS: memorie da esplorare”, un’app in 30 racconti ed altrettante tappe, che permette ai turisti di conoscere il territorio attraverso gli occhi e le parole dei suoi stessi abitanti: le storie sono infatti frutto di interviste fatte a una cinquantina di abitanti, dagli 11 ai 100 anni. Ricordi, tradizioni, curiosità, piccoli aneddoti, memorie condivise che portano i visitatori dentro la comunità, come veri e propri concittadini. FLICS è una sorta di Caccia al Tesoro, che coinvolge nell’esplorazione di Sutrio e dintorni attraverso un’esperienza di gamification, in cui il gioco parte dal digitale per realizzarsi nel territorio. Si può uscire dall’app e riprendere la partita in momenti successivi. I risultati saranno salvati e memorizzati in automatico. Ogni storia ha un punteggio diverso, che posiziona i giocatori in una classifica condivisa. Una volta trovate e ascoltate tutte le storie, si riceverà un ricordo di FLICS e di Sutrio e, soprattutto, si diventerà una sorta di cittadin* onorari*, perché si conosceranno le persone, le abitudini, gli aneddoti che cementano la comunità.

Passeggiate e pedalate a fondovalle e sullo Zoncolan

Da Sutrio parte una rete di sentieri e tracciati per passeggiate, che si snodano fra boschi e prati punteggiati da fiori, erbe aromatiche ed officinali. Per imparare a conoscerle, ed utilizzarle al meglio in cucina e non solo, si può partecipare ad un’escursione botanica, fra le piacevoli Experience per grandi e piccoli organizzate da Visit Zoncolan (www.visitzoncolan.com) che conducono alla scoperta di angoli segreti della Carnia, con un calendario costantemente aggiornato. Per le famiglie, ad esempio, viene organizzata la Fattoria Diffusa: passeggiata che nel fondo valle di Sutrio porta alla scoperta degli animali da cortile, si entra anche in stalla per conoscere gli animali. Vengono inoltre organizzate delle esperienze dedicate solo ai più piccoli, dove possono prendersi cura degli animali, dar loro da mangiare, mungere mucche e caprette assaggiando il latte fresco. Un’ esperienza coinvolgente per i bambini, che possono conoscere da vicino la vita di una fattoria e imbattersi lungo il percorso in mucche, galline, muli, capre, conigli e anche cervi. Emozionante è anche la Lanternata, camminata sotto le stelle nel bosco che profuma di primavera. In quota, lo Zoncolan fa da panoramico sfondo a passeggiate e pedalate memorabili sui percorsi di vario genere di difficoltà e lunghezza dello Zoncolan Bike Park. Per affrontarli in comodità, si possono affittare e-bike nelle strutture a valle.

Informazioni – Albergo Diffuso Borgo Soandri
Tel. +39 0433 778921 – www.albergodiffuso.org – info@albergodiffuso.org