15 Aprile 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

Al Teatro Sociale di Como la terza edizione della serata-evento dedicata alla sostenibilità: SOSTENIBILIZZIAMOCI.3


Il Teatro Sociale continua il percorso verso la transizione ecologica invitando la cittadinanza alla terza edizione di Sostenibilizziamoci, martedì 9 aprile, una serata-evento, ad ingresso gratuito, dedicata alla sostenibilità, con interventi di importanti personalità che porteranno la loro esperienza.

Teatro Sociale di Como

martedì, 9 aprile – ore 21.00

SOSTENIBILIZZIAMOCI.3

Il Teatro Sociale di Como continua ad essere portatore, nei confronti della collettività, di messaggi di responsabilità civica.

Ecco quindi che va in scena, per il terzo anno, martedì 9 aprile alle ore 21.00, l’evento Sostenibilizziamoci.3 ad ingresso libero, con il patrocinio della Comunità Europea e del Ministero dell’ambiente e della sicurezza energetica.

La serata, condotta dalla Presidentessa del Teatro Sociale Simona Roveda, nonché co-fondatrice di LifeGate, vedrà un alternarsi di interventi di relatori eccellenti che, attraverso la loro esperienza in ambiti diversi, parleranno di sostenibilità in tante forme.

Si parlerà di cambiamento, clima, mare, moda, inclusione e anche di spazio.

Saranno presenti Gian Battista “Giamba” Galli, cantautore e musicista del gruppo Sulutumana, da poco in scena con lo spettacolo “Canto per la Terra – Dialogo tra un certo ieri e forse domani”, con la regia di Giuseppe Di Bello, sul tema della sostenibilità e della transizione energetica; Mauro Magatti, Sociologo, economista e scrittore; Emilio Mancuso, Biologo marino e divulgatore scientifico, dal 2017 Presidente di Verdeacqua e Istituto per gli Studi sul Mare; Silvia Stella Osella, designer e consulente creativa di moda sostenibile; Valentina Taglietti, Consulente, formatrice aziendale e Food policy specialist di Essere Animali; Teresa De Martin e Naima Comotti, Cofounder di So.De-Social Delivery fondata su un modello etico di consegne a domicilio per città vivibili e inclusive; Matteo Trotti, Chief Quality Officer di D-Orbit, leader di mercato nella logistica e nei trasporti spaziali.

“Questa iniziativa vuole stimolare a migliorare le proprie condizioni di vita e preservare il Pianeta per le generazioni future. – spiega la Presidentessa Roveda – Con le azioni di ognuno e con un atteggiamento più consapevole è possibile cambiare rotta e vivere in maniera più sostenibile modificando il modo di stare al mondo, di produrre, di consumare.”