21 Giugno 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

Torino Comics, si avvicina l’edizione con più autori di sempre.

Tornano i concerti di Cristina D’Avena e Giorgio Vanni e le competizioni cosplay internazionali.

Sarà l’edizione di Torino Comics con più autori di sempre quella in programma dal 12 al 14 aprile a Lingotto Fiere. Sono già più di 80 gli ospiti del mondo del fumetto confermati, in arrivo a Torino per festeggiare i 30 anni di vita della manifestazione.

Area autori: da Silver a Mirka Andolfo, da Fumettibrutti a Corrado Mastantuono.

L’ospite d’onore è Claudio Castellini, veterano del fumetto internazionale autore del manifesto ufficiale di Torino Comics 2024. Romano, classe 1966, ha esordito con la Sergio Bonelli Editore disegnando Dylan Dog e subito dopo Nathan Never, personaggio di fantascienza di cui è stato il creatore grafico, realizzando il numero 1 e le copertine per oltre 50 numeri. Nel 1993 diventa il primo autore italiano a lavorare per la Marvel USA dall’Italia: realizza le copertine di Fantastic Four Unlimited e una graphic novel di Silver Surfer su testi di Ron Marz, “Dangerous Artifacts”, opera che ottiene lo Yellow Kid, il principale premio del fumetto italiano. In seguito inizia la collaborazione anche con DC Comics, diventando l’artista ufficiale delle copertine per la serie Batman: Gotham Knights.

Torna al Lingotto Fiere Silver, all’anagrafe Guido Silvestri, il creatore del popolarissimo Lupo Alberto, che nel 2024 festeggia 50 anni di vita; il fumetto esordì nel 1973 ma inizialmente era intitolato “La fattoria McKenzie”; dal 1974 la striscia fu intitolata al Lupo, che divenne il personaggio principale. Sabato e domenica è presente Fumettibrutti, pseudonimo della catanese Josephine Yole Signorelli, grande rivelazione degli ultimi anni nel panorama del fumetto italiano. Artista e attivista transgender diventata celebre attraverso i social, Fumettibrutti ha pubblicato con Feltrinelli Comics la trilogia autobiografica Romanzo esplicito, P. la mia adolescenza trans e Anestesia, nella quale parla della sua transizione con una libertà narrativa a una grafica sorprendenti. Fumettibrutti è protagonista domenica 14 di un reading del suo ultimo romanzo a fumetti, Anestesia.

Presente a Torino anche Mirka Andolfo, una delle illustratrici italiane più famose a livello internazionale, con oltre un milone di copie vendute in tutto il mondo delle sue opere (Sacro/Profano, Contronatura, Mercy, Sweet Paprika). Nel 2020 è diventata il primo autore italiano di sempre a scrivere e disegnare una storia per DC (Harley Quinn Black+White+Red). Scrive anche per Marvel Comics, Dynamite e Walt Disney Company. Mirka Andolfo è presente a Lingotto Fiere con il collettivo Arancia Studio, di cui fanno parte gli autori Roberto Meli, Andrea Broccardo, Federica Di Meo, Ciro Cangialosi e Carlo Lauro.

Numerosissimi gli autori della scuderia Cut-up, capitanata dallo scrittore e sceneggiatore Stefano Fantelli: presenti a Torino Carlo Lucarelli, il re del noir italiano, che presenta la graphic novel Julian, scritta proprio insieme a Stefano Fantelli, con disegni di Marcello Mangiantini e colori di Letizia Castagna; debutto in fiera per Pasquale Frisenda, che in fiera presenta il suo nuovo Artbook, e per due storici autori come Alessandro Bocci (Lazarus Ledd, Conan il conquistatore, Dampyr, Tex) e Rodolfo Torti (Rosco & Sonny, Jan Karta, Martin Mystére, Tex).

Gradito ritorno a Torino per Claudio Chiaverotti, Moreno Burattini, Davide Barzi, Clod (Claudio Onesti), Gino Vercelli, Davide Barzi, Massimo Bonfatti, Luca Salvagno, Antonio Lapone, Oskar (Osca Scalco) e Anna Lazzarini.

Altri grandi nomi sono quelli di Corrado Mastantuono (Topolino, Nick Raider, Magico Vento, Tex, Deadwood Dick), Francesco Barbieri, grande disegnatore e cartoonist, collaboratore per Warner Bros, Hanna&Barbera, DC Comics e Marvel Italia; Paolo Lamanna, illustratore e colorista che collabora con Disney USA, Disney Italia, Soleil, Le Lombard e Hyperion Book, che ha curato la colorazione del manifesto ufficiale di Torino Comics 2024; Cristiano Spadavecchia, autore per Brendon, Zagor, Morgan Lost e storyboard artist per il cinema (A/R:andata+ritorno, Melissa p, IV stagione di Gomorra); Fabiana Fiengo, autrice per Bonelli dell’adattamento a fumetti di tre romanzi della serie I bastardi di Pizzofalcone di Maurizio De Giovanni.

Dalla scuderia Disney sono presenti Emmanuele Baccinelli, disegnatore della statuetta di Steamboat Willie per i 100 anni della Disney, Lorenzo Pastrovicchio (Q-Galaxy, PK, DoubleDuck), Giada Perissinotto, (Paperino Paperotto e Pikappa) e Simona Capovilla.

Immancabile come ogni anno l’area dedicata a Diabolik, con le diabolike Stefania Caretta e Giulia Francesca Massaglia.

Musica: dai concerti di Giorgio Vanni e Cristina D’avena ai saggi e alle esibizioni delle scuole di musica. Esibizioni e contest nell’area Kpop

Tornano i grandi concerti a Torino Comics. Sabato 13 alle 18 protagonista assoluta è Cristina D’Avena, la regina delle sigle tv con oltre 40 anni di carriera. Un concerto per bambini di tutte le età, che ripercorre le tappe più significative di una carriera iniziata nel 1982 con la sigla del cartone animato giapponese Pinocchio (dal titolo Bambino Pinocchio). Da allora, Cristina D’Avena è l’unico personaggio dello spettacolo la cui voce è presente in tv, ininterrottamente dai primi anni ’80 ad oggi, almeno una volta al giorno. Dopo la performance live, Cristina D’Avena sarà a disposizione per una sessione di meet&greet con il pubblico.

Domenica 14 torna a Lingotto Fiere Giorgio Vanni, la voce più celebre delle sigle dei cartoni animati italiani degli anni ’90 e 2000, dai Pokemon a One Piece, da Dragon Ball ai Cavalieri dello Zodiaco. Il live è in programma alle ore 18: a seguire, sessione di firma copie e autografi per i fan.

Nell’area rock torna la Battle of the bands, il contest dedicato a tutti i rockettari (e non solo), in collaborazione con Joey’s Garage. Attraverso una votazione online vengono selezionate 20 band che hanno l’opportunità di esibirsi live al Lingotto Fiere per contendersi la vittoria finale. In palio per le band in gara: un concerto sul palco di Xmas Comics, 10 ore di registrazione presso l’Ayr Studio di Moncalieri, plettri, set di corde e di bacchette offerti dai partner tecnici The Pickshouse, Skull Strings e Ideas for drummers e biglietti gratuiti per Xmas Comics 2024. Dopo il felice debutto del 2023, torna anche quest’anno l’iniziativa School of Rock. La giornata di venerdì 12 aprile dell’area musica di Torino Comics sarà dedicata interamente alle esibizioni live degli allievi delle scuole di musica di tutto il nord Italia. Ogni scuola avrà a disposizione 1 ora e mezza di tempo per presentare il proprio progetto ed esibirsi davanti al pubblico di Torino: sono in programma saggi, live di band o di solisti, workshop musicali. La partecipazione all’iniziativa School of Rock è gratuita; tutti gli allievi e insegnanti delle scuole di musica partecipanti avranno inoltre diritto all’ingresso gratuito a Torino Comics.

Grazie alla collaborazione con l’associazione TKC – Turin Korea Connection torna a Torino Comics l’area dedicata al k-pop (Korean Pop), genere musicale esportato dalla Corea del Sud che affonda le sue radici nel pop, ma che trae ispirazione da altri generi come rap, rock, soul, l’R&B e funk. Sabato 13 aprile Torino Comics ospita il nuovo contest K-Stage Battle League, gara di danza K-pop rivolta solisti, duetti e crew. Torino ospita la prima tappa di questo contest nazionale che nel corso dell’anno toccherà varie città d’Italia- Oltre al contest, l’associazione Turin Korea Connection è presente in fiera con un’area di oltre 100mq dedicata interamente al K-pop, con numerose attività in programma: K-pop Random Dance, Giochi K-pop, workshop per imparare coreografie di danza K-pop e il Noraebang, il karaoke coreano, per cantare le proprie canzoni preferite insieme agli amici. Domenica 14 è in programma uno showcase, con esibizioni di canto e ballo k-pop aperte a tutti (su prenotazione fino ad esaurimento posti).

A Torino Comics due competizioni cosplay internazionali

Torino Comics è uno dei principali luoghi di ritrovo a livello nazionale per il mondo cosplay, con numerosi eventi e attività organizzati in collaborazione con l’associazione Cospa Family. In programma i cosplay contest, con oltre 300 partecipanti ogni anno, con varie categorie in concorso, dal miglior costume maschile e femminile al miglior gruppo, dalla migliore interpretazione al miglior accessorio.

Sabato 13 aprile è in programma la tappa italiana dell’International Cosplay League, una competizione cosplay mondiale le cui finali 2024 si svolgeranno a settembre a Madrid, in occasione dell’evento Japan Weekend. I posti in palio per la finale saranno per un singolo – per cui verrà valutato solo il costume, e una coppia, per cui verranno valutati costumi ed esibizione.

Il 14 aprile, all’interno del classico cosplay contest domenicale di Torino Comics, ha luogo anche la tappa di qualificazione italiana dell’Europa Cosplay Cup, una competizione nata nel 2022 a cui partecipano cosplayer qualificati da paesi di tutta Europa. Le finali si svolgeranno a novembre 2024 a Tolosa in Francia, in occasione dell’evento Tolouse Game Show. Le qualificazioni sono per cosplayer in singolo con esibizione.

A giudicare i concorrenti in gara, alcuni cosplayer di fama internazionale: Piece of Cake cosplay, alias Alberta Avanzi e Lorenzo Nicolosi, costumisti e scenografi, vincitori di numerosi premi in Italia e all’estero; Nikita, cosplayer francese attiva dal 2006, campionessa europea nel 2015 e campionessa del mondo nel 2017, vero e proprio punto di riferimento nel mondo del cosplay e della sartori; Like Linda, costumista e cosplayer dal 2008, collaboratrice di Xbox Italia per il lancio di Gears 5 e costumista per alcuni grandi brand del mondo dei videogame come Sony Interactive Entertainment, Naughty Dog, Sucker punch productions, Guerrilla games. Ha esposto alcuni dei suoi lavori in diversi musei americani (SFMOMA di San Francisco, Smithsonian museum, Kennedy space center); Blondie, cosplayer appassionata di trucco, cucito, modellismo ed esibizione, già collaboratrice come artista per Disneyland Paris.

Confermati i momenti musicali: sabato 13 aprile è in programma il Karacosplay, il contest di karaoke in costume: una vera e propria esibizione in-character cantando dal vivo, con una giuria di qualità che valuta i partecipanti per le doti vocali e per l’interpretazione del personaggio. Domenica 14 si svolge il classico karaoke contest, in cui i partecipanti sono giudicati esperti vocalist, insegnanti di canto e musicisti.

Torino Comics è un evento organizzato da Just for fun in joint venture con GL events Italia – Lingotto Fiere. Patron della manifestazione è Vittorio Pavesio.

Torino Comics | XXVIII edizione

Da venerdì 12 a domenica 14 aprile 2024

Lingotto Fiere

via Nizza 280 – 10126, Torino

Biglietti online

Intero

€18 + diritti di prevendita

Ridotto

€15 + diritti di prevendita

Ridotto cosplay

€12 + diritti di prevendita

Orari

Tutti i giorni dalle 10.00 alle 19.30