16 Giugno 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

QUATTRO MESI AL GIRO LAGO DI RESIA. UNA PERLA SULLA VIA CLAUDIA AUGUSTA

Daniele Felicetti | www.newspower.it

Meno quattro mesi alla nuova edizione del Giro Lago di Resia
Un percorso dal fascino unico che costeggia tutto il bacino lacustre
Runners pronti a scattare sulle tracce della Via Claudia Augusta
Il 13 luglio si corre “benissimo qui da noi, il clima è ideale per la gara”

Sarà la 24.a la prossima edizione del Giro Lago di Resia, perché se la manifestazione podistica più grande dell’Alto Adige è “nata” nel 2000 i conti sono presto fatti…
Sabato 13 luglio va in scena l’imperdibile appuntamento con le mille emozioni di uno degli eventi più amati dai runners locali e non, in un triangolo di territorio incastonato al confine fra Italia, Svizzera e Austria.
Un anello da 15,3 km che costeggia tutto il Lago di Resia, con partenza e arrivo al cospetto del tanto misterioso quanto affascinante campanile sommerso di Curon: il percorso è prevalentemente pianeggiante e presenta un dislivello positivo di una novantina di metri. Dopo il via, si superano comodamente i primi chilometri della splendida ciclabile dell’Adige godendo dell’imbattibile vista sull’Ortles e i suoi 3.905 metri. Muovendosi ancora verso sud si raggiunge San Valentino (km 5) dove una volta attraversata l’imponente diga si mette piede sull’antica Via Claudia Augusta. Sono circa 6 i chilometri che si percorrono sulle tracce degli antichi romani, costruttori ai tempi dell’imperatore Augusto della storica arteria che collegava, e tuttora collega, il nord e il sud dell’Europa ampliando le antiche vie di attraversamento delle Alpi dalla Pianura Padana al Danubio. Da San Valentino si fiancheggia il lago dirigendosi verso gli impianti del comprensorio sciistico di Belpiano (km 11) in un tratto parzialmente ombreggiato e collinare, da dove si prosegue poi fino a raggiungere la zona portuale di Resia (km 13). Qui cambia lievemente il terreno, che passa dall’asfalto ad alcuni tratti di sterrato, che costituiscono circa il 20% del tracciato. È proprio nei chilometri finali che si gode di una straordinaria vista sul Lago di Resia e gli occhi più attenti non mancano di scorgere nuovamente il campanile sommerso, da raggiungere per poter tagliare la linea d’arrivo (km 15,3). Immancabili i punti ristoro lungo il percorso, che per questa edizione saranno allestiti in cinque zone, utili per rinfrancare il corpo e lo spirito durante la corsa.
“Il nostro territorio è splendido e in estate abbiamo bellissimi eventi podistici con il Trail Running (Terra Raetica Trail e Transalpine Run) o con la gara a tappe (Resia Rosolina Relay). Niente afa o caldo eccessivo, il clima al Giro Lago di Resia è ideale per la corsa e la temperatura davvero gradevole. Il tracciato passa per un sentiero chiuso al traffico e in parte sulla pista ciclabile, non c’è luogo migliore per una bellissima corsa” aggiunge Gerald Burger, a capo del comitato organizzatore che si occupa di allestire l’evento.
Le iscrizioni al 24° Giro Lago di Resia sono aperte (40 €) e i pettorali aspettano solo di essere personalizzati con il nome dei concorrenti…meglio accaparrarsene subito uno!

Info: www.girolagodiresia.it