19 Maggio 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

11-17 marzo nei centri Brain&Care per una fotografia delle abilità cognitive

La TMS, terapia innovativa dei centri Brain&Care per il trattamento di diverse patologie del cervello
A Milano, Torino e Rimini è possibile effettuare “la fotografia” delle nostre abilità mentali attraverso un semplice test, sottolineando l’importanza della prevenzione. Al centro del metodo Brain&Care per la cura della salute mentale, la psicoterapia e una pratica innovativa come la TMS, la Stimolazione Magnetica Transcranica.

Lavarsi i denti, andare in bicicletta, preparare la moka… Molte sono le attività quotidiane che compiamo in maniera inconscia senza prestare attenzione. Eppure, ognuna di queste azioni richiede l’utilizzo di numerose funzioni cognitive come la memoria, l’attenzione, l’apprendimento, il linguaggio o la consapevolezza di sé. Preservare queste abilità è essenziale per il mantenimento dell’autonomia personale in termini di benessere psicofisico, ma anche per prevenire l’invecchiamento del sistema nervoso.

La Settimana Mondiale del Cervello 2024, promossa in Italia da Hafricah.NET dall’11 al 17 marzo, si pone come obiettivo di sensibilizzare la popolazione su tutte le tematiche legate all’organo più complesso del nostro organismo e il più importante del sistema nervoso.

Per l’occasione, Brain&Care (in partnership con C.D.C. e Affidea), propone uno screening gratuito delle funzioni cognitive. Il centro clinico polispecialistico con sedi a Milano, Rimini e Torino, offre percorsi terapeutici personalizzati e multidisciplinari per prendersi cura della salute mentale, con particolare attenzione al valore della persona, attraverso l’utilizzo di tecniche all’avanguardia come la TMS, ovvero la Stimolazione Magnetica Transcranica.

I tre centri proporranno diversi momenti per lo screening gratuito:

Milano | Martedì 12 marzo dalle 14:00 alle 17:00 e giovedì 14 marzo dalle 09:00 alle 11:00

Rimini | Lunedì 11 marzo dalle 14:00 alle 17:00 e martedì 12 marzo dalle 09:30 alle 12:30

Torino | Lunedì 11 marzo dalle 13:00 alle 17:00 e giovedì 14 marzo dalle 10:00 alle 13:00

Per prenotare la visita gratuita, basta una telefonata ai centri Brain&Care (Milano, tel. 02 89919942; Rimini, tel. 0541 1795777; Torino, tel. 011 0252424, www.brainandcare.com/screening-cognitivo/)

Una valutazione neuropsicologica è un importante strumento diagnostico nell’indagine dello stato di salute di una persona e viene effettuata per monitorare lo stato delle diverse funzioni cognitive e la loro evoluzione nel tempo. Concretamente, l’analisi prevede la somministrazione e l’elaborazione di test che consentono di delineare il profilo cognitivo della persona e di stimare le abilità per orientare il soggetto verso percorsi terapeutici personalizzati.

Questa valutazione delle funzioni cognitive, della durata di circa 30 – 45 minuti, può dare un riscontro efficace in diversi casi: in soggetti affetti da malattie neurodegenerative come la malattia di Parkinson, le demenze, la malattia di Alzheimer o l’invecchiamento fisiologico del cervello, ma anche su patologie legate alla sindrome da Long-COVID e su patologie psichiatriche come depressione, ansia, disturbi ossessivo-compulsivi e sindrome da burnout.

Efficace anche in casi di eventi traumatici e su pazienti affetti da malattie infettive (es. HIV, encefaliti), metaboliche (es. diabete) e genetiche.

Un team di specialisti sarà a disposizione per effettuare gratuitamente le valutazioni e rispondere alle domande di coloro che si recheranno nei centri Brain&Care di Milano, Rimini e Torino.