22 Febbraio 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

Eccellenze food 2024: ci sono Prof. Calabrese e 4 top-player

eccellenze food 2024

Palazzo Montecitorio, sede della Camera dei Deputati, location d’eccezione della solenne cerimonia di premiazione delle 100 Eccellenze Italiane. Un evento prestigioso che ha riunito nelle ultime settimane a Roma i migliori player dell’imprenditoria, del settore food, della tv e della cultura Made in Italy. La serata, presieduta dal Vice Presidente della Camera On. Giorgio Mulè, ha visto la partecipazione di illustri figure, tra cui il Prof. Giorgio Calabrese, celebre esperto del settore alimentare. Ma anche lo chef Paolo Celli, noto per la sua esperienza culinaria, Acqua Smeraldina (noto brand di acque minerali) e il giovane manager Daniele Bartocci.

L’edizione, patrocinata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e da altri Ministeri, ha visto la consegna di riconoscimenti a personalità di spicco, tra cui Paolo Bonolis per la tv e Gianluigi Buffon per il calcio. Il volume delle 100 Eccellenze Italiane sarà in distribuzione in questi mesi (a cura Rdeditore). Tra i tanti protagonisti il settore food ha brillato con l’assegnazione di importanti premi a eccellenze come Inalpi, azienda lattiero-casearia di rilievo, e il giornalista e food manager Daniele Bartocci, esperto del settore alimentare e volto tv ‘King of Pizza’ su Sky.

CHEF PAOLO CELLI E PROF.CALABRESE: GRANDI ESPERTI DEL FOOD A ROMA

La presenza sul palco di chef Paolo Celli, noto cuoco di Hollywood (che ha cucinato, nel corso della sua illustre carriera, per i big del cinema) con una particolare predilezione per la Toscana, ha contribuito a rendere la serata ancora più emozionante, intensa e ricca di sorprese.

Il Prof. Giorgio Calabrese, ospite in queste settimane di vari programmi come Zona Bianca su Rete 4 (talk-show di Giuseppe Brindisi) ha condiviso il suo ottimismo sulla cucina italiana. E’ stato evidenziato nell’occasione, da parte del Prof., l’importanza di uno stile di vita sano e della dieta mediterranea. Daniele Bartocci, il più giovane tra i premiati, ha dedicato il riconoscimento alla sua famiglia, ribadendo ancora una volta l’unicità e la qualità del cibo italiano, da tutelare e difendere da qualunque tipo di imitazione.

Durante il suo intervento del 30 novembre a Montecitorio, il Prof. Calabrese ha voluto altresì sottolineare l’importanza della salute e della prevenzione, evidenziando le notevoli differenze tra lo specifico approccio italiano e quello americano al benessere. Per concludere non si può non affermare come la serata abbia rappresentato un’occasione unica per celebrare le eccellenze italiane nel settore food e imprenditoria. Il tutto evidenziando il talento, l’ingegno e il know-how che contraddistinguono lo straordinario panorama enogastronomico dell’Italia.

100 Eccellenze Italiane
100 Eccellenze Italiane: la celebrazione delle eccellenze del food Made in Italy