14 Aprile 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

MASCALI: IMPORTANTE EVENTO FORMATIVO DEONTOLOGICO ORGANIZZATO DALL’ORDINE DEI GIORNALISTI DI SICILIA I flussi migratori in Sicilia, raccontati attraverso una equilibrata informazione deontologica con riferimento alla Carta di Roma

Si preannuncia particolarmente partecipato l’incontro pubblico promosso dal Comune di Mascali (Catania) che avrà luogo Sabato 10 Febbraio p.v. presso le Cantine La Contea, Via Santa Venera Superiore – Mascali e non più al Museo del Mare e del Territorio di Mascali, come precedentemente previsto.

Tale opportuna decisione, per motivi tecnici e di capacità ricettiva  legati all’accoglienza, si è resa necessaria in previsione di  una considerevole presenza di pubblico che da più parti sembrerebbe ormai cosa certa. Ciò, tenuto conto del nutritissimo numero di giornalisti che hanno già deciso di prendere parte all’atteso incontro, iscrivendosi sull’apposita piattaforma degli Eventi Formativi dell’Ordine Regionale, magistralmente curata dall’ineccepibile collega Osvaldo Esposito. Ma, la presenza di tanti validi e qualificati relatori che interverranno, gli ospiti invitati, le tante attese autorità e rappresentanti di istituzioni pubbliche e private ed il folto pubblico previsto, hanno per certo contribuito alla scelta della nuova location.

Tutto, a questo punto, lascia presagire che durante l’incontro potrebbero con molta probabilità emergere talune argomentazioni e dichiarazioni inusuali e inusitate, mai sentite nel corso degli anni in merito all’ostico e “separatista”  problema dei flussi migratoti e non solo siciliani.
Assistere in maniera attenta e consapevole all’ormai prossimo evento dedicato alla nostra Isola, da protagonisti presenti e disponibili all’ascolto e alla riflessione su temi così “contrastanti”, contribuirebbe, forse, ad una auspicabile, sana crescita collettiva.

Il Programma:
L’Evento si rivolge principalmente a Giornalisti, Operatori della Comunicazione e professionisti interessati a sviluppare conoscenze atte a favorire la Comunicazione Interculturale. Con riferimento alla preziosa Carta di Roma dal preciso Glossario (Allegato 3 del Testo Unico 2016), sul piano etico-morale della deontologia dei diritti e doveri del giornalista, l’incontro consentirà agli intervenuti di approfondire pure taluni percorsi di integrazione, accoglienza, inclusione sociale, scolastica e lavorativa, sia con i contributi forniti dai Relatori, che con i protagonisti dei diversi interventi programmati.

E, nella seconda parte dell’incontro, sarà possibile formulare specifiche domande o richiedere ulteriori chiarimenti sugli argomenti trattati. Si intende così affrontare in maniera chiara, corretta e comprensibile le molteplici problematiche e le pesanti criticità dell’ormai inarrestabile fenomeno dell’accoglienza connesse ai flussi migratori, disciplinate dalle attuali norme giuridiche che le regolano, nonché le limitazioni di intervento delle autorità preposte ai controlli.
Data la forte attrazione che alcuni paesi e/o culture esercitano su talune  popolazioni di altre nazioni, soprattutto grazie alla diffusione dei mezzi di comunicazione di massa, si determinano, molto spesso, continui spostamenti cui giornalmente assistiamo sbigottiti.

Ai molteplici fattori naturali (non ultimi i cambiamenti climatici), tra le cause più ricorrenti del fenomeno migratorio determinato principalmente dalle decine di migliaia di profughi in movimento, vanno aggiunte quelle sociali legate ad un miglioramento della condizione economica; la scarsità di cibo dovuta alla crescita demografica; le invasioni militari e le tante deplorevoli guerre in atto; la ri-cerca delle libertà… “tradite o sognate” (religiose, politiche, ecc.). L’annosa problematica del flusso migratorio in Sicilia, che nel corso del XX secolo non si è mai arrestata, nell’occasione richiede indispensabilmente un accenno su: Fondi Asilo, Migrazione e Integrazione dei cittadini di paesi terzi.

Saluti e Accoglienza
Dott. Luigi Messina (Sindaco di Mascali)
Dott.ssa Veronica Musumeci (Assessore alla Cultura e Vice Sindaco di Mascali)
Katia Scapellato (Giornalista e Consigliera O.d.G. di Sicilia)

Relatori:
– Ammiraglio Andrea Cottini  Marina Militare –  Comando Marittimo Sicilia (Sorveglianza e
pattugliamento  acque costiere siciliane) su Il ruolo della Marina Militare alla sicurezza del Mediterraneo.
Dott. Claudio Pucci (Dirigente Ufficio Immigrazione – Questura di Catania) su Criticità, dati e altro.
– Prof. Fabrizio W. Luciolli (Presidente del Comitato Atlantico Italiano e già Presidente ATA – 
  Atlantic Treaty Association) su Il Mediterraneo alla vigilia del 75° anniversario dell’Alleanza.
Dott.ssa Silvana Rosita Leali (Psicanalista e Membro F.P.L. – Forum Psicanalitico Lacaniano)
   su Etica della parola: pratiche di lavoro di una psicanalisi povera e migrante.
Avv. Sidro Barbagallo (Giornalista e Dottore di Ricerca) su Comunicare l’informazione giuridico-  scientifica e la diffusione delle notizie, nella Carta di Roma.
Dott. Filippo Romeo (Giornalista e Segretario ASSOSTAMPA – Catania)
Dott. Concetto La Spina (Sociologo e Psicologo) su Considerazioni.

Prof. Fabrizio W. Luciolli

Interventi Programmati (Ospiti):


Prof.ssa Marisa Brancato (Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo Statale – Mascali)
Jonny Souto (Mediatore Culturale)
Prof.ssa Rita Palidda (Ordinaria di Scienze Politiche e Sociali presso l’UNI Catania).   

Inoltre, non si escludono interventi da parte di altri ospiti opportunamente invitati, i cui nomi potranno essere comunicati anche prima dell’Evento.

Per qualsivoglia ulteriore notizia e/o chiarimento, i nostri cari Lettori  potranno contattare il Moderatore dell’Evento Isidoro Raciti al 338 7949279.