20 Aprile 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

L’assessore alle Politiche sociali del Comune di Palermo Rosi Pennino in visita all’odv “Un Nuovo Giorno”

Il presidente Antonella Macaluso: “Delineate strategie concrete a supporto dei soggetti fragili del territorio”

Il 2024 prende il via con importanti incontri di carattere istituzionale per l’associazione di volontariato “Un Nuovo Giorno”, presieduta da Antonella Macaluso e impegnata da otto anni sul versante dell’assistenza rivolta ai soggetti vulnerabili ed emarginati, ad alto rischio di discriminazione e di esclusione sociale.
A fare visita al Centro, che sorge in via Calcante 9 nel rione Marinella, Rosi Pennino, assessore alle Politiche sociali del Comune di Palermo.
Un incontro nel cuore operativo dell’organizzazione di volontariato, alla presenza, tra gli altri, del vice presidente della VII Circoscrizione Fabio Costantino.
“Abbiamo illustrato le nostre attività all’assessore Rosi Pennino – spiega Antonella Macaluso – che ha prestato ascolto con interesse manifestando la piena disponibilità a risolvere le criticità in atto, e delineato strategie concrete per affrontare le fragilità presenti nel contesto in cui operiamo”.
Particolare attenzione è stata dedicata ai temi cruciali dei percorsi rieducativi a beneficio dei detenuti, mission principale di “Un Nuovo Giorno”, e al loro reinserimento nel tessuto sociale, congiuntamente alle dipendenze patologiche e ai comportamenti violenti nelle relazioni affettive.
L’esponente della Giunta Lagalla, inoltre, ha fatto visita ai laboratori del Centro, dove gli ospiti si dedicano con impegno al riciclo dei materiali inutilizzati o recuperati dai rifiuti.

Da sinistra: l’assessore alle Politiche sociali del Comune di Palermo Rosi Pennino con Antonella Macaluso, presidente di “Un Nuovo Giorno”

ALL’ORIZZONTE, L’ADOZIONE DI NUOVI AMICI A QUATTRO ZAMPE

Antonella Macaluso ha inoltre espresso preoccupazione per l’escalation di violenze a danno di cani e gatti, e ha chiesto all’assessore Rosi Pennino, titolare della delega ai diritti degli animali, di agevolare i percorsi di adozione dei randagi che l’associazione vorrebbe ospitare.
“A beneficiarne – ha concluso il presidente – sarebbero non soltanto gli animali ma anche i nostri utenti, che godrebbero della presenza benefica di un supporto terapeutico unico, rappresentato dagli amici a quattro zampe”. 
L’incontro ha visto inoltre la partecipazione di numerosi collaboratori di “Un Nuovo Giorno”  tra cui la dottoressa Aurelia Granà, dell’equipe degli operatori, coordinatrice di vari progetti e attività – e di alcuni utenti dell’odv, oltre che di partners quali le associazioni “CESAM” presieduta da Fabio Carraro  e “I.D.E.A.”, rappresentata dagli architetti Fabrizio Fiscelli e Fausto Giambra.

L’ATTENZIONE DELLA CIRCOSCRIZIONE

“In qualità di vice presidente della VII Circoscrizione – aggiunge Fabio Costantino – sono particolarmente soddisfatto dal lavoro delle associazioni del terzo settore, come quella presieduta da Antonella Macaluso, che rappresentano il front office del territorio e della cittadinanza in termini di aggregazione sociale”.
“La visita dell’assessore Rosi Pennino – spiega – apre un confronto fattivo e sincero con l’amministrazione comunale su temi quali la dipendenza e il disagio sociale che affliggono molti giovani”.
“Assicuro il mio pieno supporto – conclude – soprattutto nel tentativo di snellire le difficoltà che le associazioni affrontano nella quotidianità: la politica deve fare la propria parte e stare loro vicino”.