19 Maggio 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

VINCENZO E GIULIO BONFISSUTO VISIONE, PASSIONE E IDENTITA’ TUTTA SICILIANA – 1° PARTE “L’ARTE DEI PANETTONI ARTIGIANALI”

PASTICCERIA IN CANICATTI’ IN PROVINCIA DI AGRIGENTO MITICA VALLE DEI TEMPLI

VINCENZO e GIULIO BONFISSUTO

Giulio e Vincenzo Bonfissuto, due fratelli, un mix di Talento, Passione e Tradizione, principali ingredienti  per far crescere il loro brand in un mercato ricco di competitor. La loro attitudine e visione partita da Canicattì in provincia di Agrigento, mitica città della Valle dei templi, hanno interpretato la pasticceria siciliana con creatività, omaggiandone l’arte e la tradizione, l’uso di materie prime del territorio di altissima qualità arricchendola con spunti innovativi che guardano le attente richieste del mercato italiano e internazionale sempre in fermento, con dettagli che li rendono più golosi e moderni come per il Panettone, un capolavoro tutto siciliano riconosciuto ai vertici per qualità e bontà al TOP dei brand Italiani.

LA VISIONE

Dalla visione e intraprendenza di Giulio e Vincenzo Bonfissuto, DOPO nella ristorazione, nasce a Canicatti’ in provincia di Agrigento la pasticceria che porta il nome del loro Brand. Una sfrenata passione per le tradizioni dolciarie e le specialità siciliane è la base della ricetta vincente che ha attraversato tutto lo sviluppo del loro percorso gastronomico. Le loro ricette sono il risultato di un felice mix fra entusiasmo giovanile, rigore tecnico e tradizione. Un mix che ha permesso loro di proporre in modo innovativo il patrimonio della pasticceria siciliana e italiana. Ricerca attenta e

maniacale di materie prime isolane, dal cioccolato di Modica ai pistacchi, che impreziosiscono i loro cavalli di battaglia ha portato alla riscoperta, la valorizzazione e lavorazione di materie prime di grande qualità. Tutti ingredienti protagonisti di una riscoperta creativa che permette di dare vita nuova a prodotti da forno che hanno una storia secolare. Attraverso lo studio, l’intuizione, il lavoro e l’esperienza sono state create nuove deliziose proposte inconfondibili per originalità, gusto e presentazione. “

Ormai da oltre un decennio infondiamo le nostre energie e le nostre risorse nella ricerca, nella sperimentazione e nella produzione di eccellenze dolciarie della tradizione siciliana. L’origine e lo sviluppo del nostro progetto gastronomico non ha radici ‘antiche’, tuttavia, esso è permeato della millenaria tradizione di pasticceria siciliana che noi vogliamo continuare a tramandare e, al contempo, innovare. Mettiamo a frutto anni di esperienza nel mondo del catering e della ristorazione. Un mix di entusiasmo e rigore tecnico ci ha portato allo sviluppo di ricette e creazioni

che rivisitano, senza ‘offenderlo’, il patrimonio della pasticceria siciliana e alcuni dei dolci da forno tipici della tradizione ‘italiana’ come il Panettone. Una minuziosa e continua ricerca di prodotti d’eccellenza del territorio siciliano ha portato alla riscoperta di materie prime di altissima qualità. Il Cioccolato di Modica, la Mandorla e il Pistacchio Siciliano sono tra gli ingredienti protagonisti di una lavorazione “creativa” che permette di dare nuova vita a prodotti da forno che hanno una storia secolare. Grazie allo studio, all’intuizione, al lavoro e all’esperienza sono state create nuove deliziose proposte, uniche per originalità, gusto e presentazione”.

Fieri di chiamarlo Pistacchio Siciliano la “fastuca” dall’arabo fustuq” è l’oro verde che si coltiva nel loro territorio . Uno dei migliori al mondo e una materia prima essenziale per i nostri prodotti di punta. Gli anziani del luogo chiamano ‘la fastuchera’ i terreni che abbiamo scelto. Terreni calcarei, aspri e tenaci che trasferiscono ai pistacchi caratteristiche uniche per gusto, uniformità e colorazione. La terra è da sempre la nostra fonte di ispirazione. Dalla terra siciliana provengono le materie prime che utilizziamo e che rendono i nostri prodotti così apprezzati.

Una Visione che guarda al futuro con il progetto della coltivazione di 70 nuovi alberi di pistacchio che stà costruendo e realizzando le loro idee e fortificando loro Radici per raccogliere una materia prima a chilometro 0 che grazie ad una campagna di Crowdfunding con partecipazione internazionale che tra qualche anno vedrà li suoi primi “Pistacchi”. Alla terra di Sicilia vogliamo restituire quello che ci ha regalato. Uno scambio amorevole con orgoglio e gioia ci dà la forza di continuare nel nostro percorso di crescita e innovazione sostenibile.

Abbiamo scelto un luogo che ci ha ispirato da subito per la sua posizione, la sua storia e per dei terreni vocati già dall’antichità alla coltivazione del pistacchio. Lo stabile che accoglie i nostri laboratori è circondato da antichi alberi che producono le “fastuche”preziosi ingredienti per la produzione dei nostri dolci di una vecchia varietà per avere a portata di mano la loro personale riserva di “oro verde”, la materia prima tra le più amate e rinomate dell’arte dolciaria siciliana. Accanto al riscoperto cioccolato di Modica e alle pregiate mandorle di Avola, il mondo della pasticceria infatti punta sempre di più l’attenzione sul pistacchio.

L’idea è nata quando Giulio e Vincenzo hanno trasferito il laboratorio dolciario alla ricerca di maggiore spazio. La nuova sede a Canicattì sorge su un terreno collinoso e calcareo “che intorno agli anni Venti del Novecento chiamavano la fastuchera di contrada Giuliano, zona vocata per la coltivazione di pistacchio ormai abbandonata”. Le ragioni di questo abbandono si trovare nel fatto che si tratta di un’attività meno produttiva e più difficile rispetto alla vite, qui molto presente, che contribuisce fortemente allo sviluppo economico del territorio.

Ridare vita all’antico pistacchieto abbandonato è la mission di fratelli Bonfissuto “per non perdere un patrimonio culturale e agroalimentare unico di queste zone”. Con il patrocinio dei comuni di Delia, Canicattì e Naro prevede la possibilità per chi ha contribuito al progetto di Crowdfouding di osservare a distanza il loro albero, attribuirgli un nome e aggiornarsi periodicamente con informazioni sulla crescita, sulla fioritura, sul raccolto di ogni singolo pistacchio sulla sua trasformazione e utilizzo.

L’ARTE DEL PANETTONE ARTIGIANALE

Una realtà in cui la famiglia Bonfissuto ha riversato grande talento e passione trasformando l’iniziale attività di ristorazione e catering in un investimento unicamente rivolto alla grande pasticceria siciliana. Un investimento per assicurare alla sorella più piccola un futuro professionale che si è rivelato una scommessa rilevata vincente che i due

fratelli hanno accettato di portare avanti che ha fatto della tradizione millenaria dell’arte della pasticceria siciliana il proprio fiore all’occhiello come fossero predestinati che ha messo a frutto anni di esperienza in attività affini nel settore food. Un mix di impegno e rigore tecnico che ha portato allo sviluppo di ricette e creazioni davvero sorprendenti che rivisitano il patrimonio della pasticceria siciliana e dolci da forno tipici della tradizione “italiana” come il panettone.

Quella più ardua del pandoro è una sfida ben riuscita e quella dei panettoni è ormai una tradizione più che consolidata che ci porta ad avere ben 14 referenze che trovano mercato non solo in Sicilia e in Italia, ma anche all’estero, in particolare negli Stati Uniti e Dubai, e che ci fa comprendere che quando 13 anni fa abbiamo deciso di investire in questo progetto abbiamo intrapreso la strada giusta, la stessa che oggi abbiamo intenzione di continuare a percorrere nel migliore dei modi”.

Come ogni anno l’inevitabile gara al miglior panettone dolce lievitato che meglio di tutti rappresenta con il Natale la festa più attesa di tutte era appannaggio di Maestri pasticceri originari del Nord Italia, adesso cosa ormai sfatata anche al Sud con la Sicilia, degna rappresentante di ottimi panettoni che uniscono alla ricetta tradizionale ingredienti del territorio. Si realizza così la perfetta sintesi dello spirito natalizio che nasce per unire, e non dividere, per amalgamare, e laddove possibile, creare un prodotto con caratteristiche uniche e fortemente identitarie.

Un trionfo di classicità il Cioccolato di Modica e Arancia di Sicilia “glassato in superficie con cioccolato fondente, dolci canditi di arancia e golosi pezzetti di cioccolato di Modica IGP, con vasetto di crema di cioccolato di Modica”. Malgrado la forte presenza del cioccolato che ne spinge al massimo la golosità, si avvertono chiaramente gli aromi agrumati che infondono freschezza e profumi di zagara. Un capolavoro assoluto il Pistacchio e Canditi al Limone “con una glassa di cioccolato al pistacchio, pistacchi interi e canditi di limone e un vasetto di crema di pistacchi di Sicilia”,

tripudio di complessità organolettica. Impressiona la morbidezza della frutta e l’eleganza della sua canditura che lascia esprimere tutti gli oli essenziali del limone, mentre il Pistacchio è di altissima qualità e viene valorizzato anche in una crema di rara naturalezza. Il pastry chef Vincenzo Bonfissuto uno dei fratelli, presenta altre specialità come il

Panettone al pistacchio di Raffadali Dop; quello al Caramello salato delle saline di Mozia e come novità, il Panettone delle due Sicilie: «È un incontro culturale e gastronomico del Sud Italia, con mela annurca campana IGP, mandarino tardivo di Ciaculli (Palermo), farine di grani antichi e mandorle di Sicilia», spiega Vincenzo Bonfissuto, prodotti in grado di scatenare entusiasmo in tutti i degustatori.

GRANDE ATTENZIONE ALLE MATERIE PRIME, AL PACKAGING E MARKETING

“Abbiamo diversi laboratori dedicati esclusivamente ai dolci da ricorrenza ma non solo. Tutto comincia con la selezione dei migliori ingredienti, poi le prove degli abbinamenti, fino alla realizzazione del prodotto, quello che ci soddisfa davvero… insomma creazioni, ma in continua evoluzione. Nelle confezioni abbiamo utilizzato ricami e  merletti tipici della tradizione siciliana, presentati con eleganza, ma in una veste minimal.”

Poi per le edizioni speciali, la proprietà ha voluto legare l’arte alla gastronomia e per questo ha creato due latte dedicate (e autorizzate dalle fondazioni): a Salvador Dalí e ad Andy Warhol, allo scopo di rendere più universale e appetibile la gastronomia italiana nel mondo.

Il Retail significa sinergia tra qualità del prodotto e design delle confezioni e degli ambienti. Come per il packaging e anche la comunicazione. I Bonfissuto hanno riposto grande cura alle richieste di mercato e un marketing naturale fatto indiscutibilmente dal testimonial principale che sarebbe il “PANETTONE” connubio indissolubile e vincente! Il Brand Bonfissuto cresce di anno in anno ed è oggi un brand riconosciuto in tutta Italia e all’estero, presente a livello retail, wholesale e online.

“La nostra desserteria è in pieno centro cittadino, punto di riferimento per la pasticceria artigianale, ma anche un luogo dove riunirsi e consumare in loco. Il nostro e-commerce ci consente di far arrivare, direttamente ai nostri affezionati clienti, i nostri prodotti in tutto il mondo in pochi giorni. La nostra rete di rivenditori, poi, distribuisce i nostri prodotti confezionati in tutto il mondo, nei negozi. Siamo una azienda giovane e contemporanea, con le radici nella tradizione e lo sguardo sempre proiettato al futuro…” concludono i fratelli Bonfissuto, augurando a tutti di credere nei propri sogni!

https://www.facebook.com/bonfissuto/videos/1522406418560554/

Dove Trovarci

BONFISSUTO SOCIETA’ A RESPONSABILITA’ LIMITATA
Contrada Aquilata
Canicattì (AG) 92024

Piva: IT02949000844

DESSERTERIA – PUNTO VENDITA
Viale della Vittoria 72
92024 Canicatti (AG)
Telefono: 0922 1831580

Contatti: https://www.bonfissuto.com/

Telefono
Shop Online: 0922 1831600
Desserteria: 0922 1831580

E-Mail
ordinionline@bonfissuto.com