3 Marzo 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

Il Teatro Salieri saluta il 2023!!


Il Teatro Salieri chiude il 2023 con uno splendido evento, il tradizionale Concerto di fine anno, il 30 dicembre alle 20:45, un’occasione straordinaria per immergersi in un mondo di melodie e emozioni. In programma, un viaggio attraverso i capolavori di compositori illustri come Rossini, Verdi, Mascagni, Ponchielli e l’indimenticabile Johann Strauss.

La serata inizia con l’energica Sinfonia dall’Italiana in Algeri di Rossini, un inno all’Italia, seguita dal suggestivo Preludio dell’atto I de La Traviata di Verdi. Il palcoscenico si riempie poi della vivace Danza delle Ore di Ponchielli e dell’emozionante Intermezzo Sinfonico dalla Cavalleria rusticana di Mascagni, omaggiando così le radici profonde del melodramma italiano.

L’atmosfera cambia e si apre uno spazio dedicato al genio di Johann Strauss, con brani che trasportano il pubblico nei caffè-concerto viennesi. La sequenza di Pizzicato Polka Frühlingsstimmen, Geschichten aus dem Wienerwald, il celebre Valzer, e Unter Donner und Blitz crea un’armoniosa fusione tra le tradizioni musicali austro-ungariche e italiane, come un omaggio al Danubio che unisce le città di Vienna e Budapest.

L’Orchestra Filarmonica Italiana si esibisce magistralmente, offrendo al pubblico un’esperienza musicale che va oltre il consolidato repertorio lirico. L’ensemble mostra la propria versatilità esplorando le coinvolgenti partiture di Johann Strauss, trasmettendo gioia e speranza attraverso la potenza espressiva della musica dal vivo.

Questo concerto diventa così un proclama di vita, resilienza e condivisione, un messaggio positivo che ribadisce il potere unificante della musica e la sua capacità di superare le sfide, un’esperienza da vivere intensamente nel cuore della cultura e della tradizione musicale.