20 Maggio 2024

Zarabazà

Solo buone notizie

IL PORTO DI BARCELLONA AUTORIZZA IL TRASFERIMENTO DEL TERMINAL FERRY BARCELONA

A GRIMALDI TERMINAL BARCELONA

Tale operazione permetterà una gestione unificata e più efficiente delle attività portuali

Napoli: Durante una riunione il Consiglio di Amministrazione del Porto di Barcellona ha autorizzato Terminal Ferry Barcelona ​​​​S.L, società del Gruppo Armas Trasmediterránea, a cedere a Grimaldi Terminal Barcelona, ​​​​S.L. la propria concessione nel porto catalano. A seguito di tale trasferimento, i due terminal traghetti saranno unificati sotto un’unica concessione in capo a Grimaldi Terminal Barcelona, ​​​​S.L.

Terminal Ferry Barcelona occupa un’area di 100.000 m2 sui moli Sant Bertran e Ponent, sulla quale già operava regolarmente il Gruppo Grimaldi tramite le navi della sua consociata Trasmed GLE, con i suoi servizi da e verso le Isole Baleari.

Operativo dal 2013, Grimaldi Terminal Barcelona​ si estende attualmente su una superficie di 87.000 m2 nei moli Ponent, Costa e Contradic.

La cessione è stata autorizzata dalla Commissione Nazionale dei Mercati e della Concorrenza spagnola, che ha posto come condizione la restituzione da parte di Grimaldi Terminal Barcelona al Porto di Barcellona di un’area di 44.000 m2 e 650 metri di attracco preferenziale tra i moli Costa e Contradic.

L’unificazione delle concessioni apporterà miglioramenti nei servizi che il terminal offrirà ai passeggeri, agli automezzi, al carico ro-ro nonché alle navi, consentendo la gestione congiunta delle operazioni di attracco, carico e scarico, dei mezzi e degli accessi portuali.